Ancona, 26 luglio 2021 - Sono 54 i nuovi contagi covid nelle Marche oggi 26 luglio 2021 contro gli  88 di ieriun dato che risente del fatto che ieri era domenica e il numero dei tamponi processati è stato in netto calo (solo 863). Per lo stesso motivo, il tasso di positività sale al 12,9% contro il 5,9% di ieri. I casi attualmente attivi sono 1.691. I casi/contatti in isolamento domiciliare salgono a 2.674: 1.823 asintomatici e 851 sintomatici. In quarantena anche 53 operatori sanitari.

L'aggiornamento Coronavirus, il bollettino delle Marche del 27 luglio. Dati e contagi

Coronavirus: bollettino contagi Covid di oggi. Dati regioni e Italia - Green Pass per la fiera di Pesaro, consigliere comunale "Mi dissocio"

Questi i dati del bollettino dei contagi da Coronavirus delle Marche: oggi più delle matà dei nuovi casi sono stati trovati nella provincia di Pesaro Urbino (33). Zero a Fermo e Macerata.

Il focus Ricoverati Covid, a Marche Nord uno solo dopo il vaccino - Covid Macerata: bimba positiva anche al centro estivo di Corridonia, attività sospese

La mappa del contagio

Sono 33 i nuovi casi rilevati in provincia di Pesaro e Urbino, 17 in quella di Ancona, 1 in quella di Ascoli Piceno. Nessun contagio è stato trovato né a Fermo né a Macerata. Tre sono le persone residenti fuori regione che si sono positivizzate al virus.

La variante delta

"Nelle Marche l'impatto della variante Delta sull'ospedalizzazione per ora non c'è stato",  ha rassicurato il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli (video). Dalla ripresa della recrudescenza del virus, i numeri dei ricoveri negli ospedali sono cambiati pochissimo: "Da 12 siamo passati a 18, poi 17, poi 15 e poi di nuovo a 17 - ha spiegato -, mentre in terapia intensiva siamo passati da 2 a 1 e poi a 3. In sostanza numeri molto bassi, a fronte di quelli dei contagi che si attestano a 80-90 positivi al giorno". Per il governatore serve un "giusta comunicazione che non crei allarmismo, perché abbiamo un'emergenza sanitaria, ma anche una economica e sei si crea allarmismo per 3 3 ricoverati in intensiva, con un aumento di un'unità in un mese diventa difficile rassicurare la popolazione rispetto alla possibilità di trascorrere un periodo di vacanza qui a settembre, ottobre o anche alla fine di agosto. Troppe imprese non riusciranno a superare l'autunno - ha insistito -. Dobbiamo tenere in considerazione anche questo aspetto, l'occupazione, la tenuta socioeconomica del territorio. Spero che alla fina prevalga il buon senso. La pandemia ci ha insegnate che dobbiamo restare ai numeri, più siamo oggettivi più riusciamo a dare risposte migliori e anche più credibili".

I ricoveri

E infetti il numero totale dei malati covid ospedalizzati resta stabile 19 (+1 rispetto a ieri). In particolare, c'è un paziente in più in terapia intensiva, ora sono 4 (3 a Pesaro e 1 San Benedetto del Tronto). Scendono a 3 (-1) i malati nella sub intensiva di Pesaro. I pazienti nei reparti di area medica delle Marche sono oggi 12, uno in più di ieri: tre a Pesaro Marche Nord, sei al Torrette di 
Ancona e tre a Fermo). Gli ospiti nelle strutture territoriali marchigiane a causa del Covid-19 sono tre e non ci sono pazienti in attesa di ricovero nei Pronto soccorso.

Come ci si contagia

Dei 54 nuovi casi: 18 si sono contagiati in casa o in famiglia, 11 erano contatti stretti di positivi, 9 sono lievemente sintomatici, 2 di sono contagiati fuori regioni e in altri 7 casi è in corso un ulteriore approfondimento.

Le altre notizie

Green pass: limite a dodici anni, protestano i genitori

Vaccini. "Non sono pazzo, ho solo paura". L’altra faccia della piazza No Vax

Costa: "Green pass obbligatorio per le badanti". Speranza: "Vaccino a chi lavora a scuola"

Vaccini under 12, la pediatra: "Effetti futuri? Improbabili. Nessun timore per i bimbi"