Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Coronavirus oggi Marche, il bollettino del 10 aprile 2022: 1.789 contagi

Scendono i principali indicatori della pandemia: giù anche i ricoveri e l'incidenza. Cinque le vittime di oggi

featured image
Covid, il bollettino di oggi 10 aprile 2022 nelle Marche

Ancona, 10 aprile 2022 - Dopo il plateau, la curva dei contagi da covid nelle Marche continua la sua lenta discesa. Aumentao le vittime, che oggi sono 5. In calo gli altri indicatori fondamentali, come i ricoveri e l'incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti. I nuovi contagi oggi sono 1.789 e il tasso di incidenza passa a 910,8 (ieri 916,47) sulla base di 6.077 tamponi tra cui 4.870 del percorso diagnostico (36,7% di positivi) e 1.207 nel percorso guariti. I pazienti positivi al covid negli ospedali marchegiani sono 17 in meno di ieri.

Gli altri bollettini: Veneto - Emilia Romagna - Italia

Leggi anche: Long Covid, problemi al cuore. "Anche tra i più giovani" - Quarta dose vaccino, chi deve farla. I medici: "Autunno a rischio" - Fine green pass e mascherine: le previsioni Covid col termine delle restrizioni

I ricoveri 

Sono complessivamente 218 i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche (-17 rispetto a ieri) e 31 (come ieri) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 10 pazienti (come ieri) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 3,9%; sono 54 (-4) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 154 (-13) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 20,4%.

La mappa del contagio

In provincia di Ancona il maggior numero di casi, cioè 519; seguono le province di Pesaro Urbino (345), Ascoli Piceno (331), Macerata (316), Fermo (214) e 64 positivi provenienti invece da fuori regione.

Le vittime

Sono 5 le vittime positive al covid registrate oggi (ieri 2), tutte con altre patologie: abitavano tutte in provincia di Pesaro e Urbino. Tre erano fanesi (due donne di 86 e 90 anni e un uomo di 99), una di Urbino (una donna di 95) e una di Pesaro, un uomo di 88 anni.

Come ci si contagia

Le persone con sintomi sono 402; i casi comprendono 538 contatti stretti di positivi, 487 contatti domestici, 5 in ambiente di vita/socialità, 2 in setting lavorativo, 2 in setting assistenziale, uno ciascuno in setting scolastico/formativo e sanitario. Tra le fasce d'età è sempre quella tra 25 e 44 anni a registrare il numero più alto di positivi (462) seguita da 45-59 anni (452) e 60-69 anni (237).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?