Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Coronavirus oggi Marche, bollettino 28 marzo 2022: 514 nuovi contagi (con pochi tamponi)

In 7 giorni calo del 6,2% dei casi Covid. Incidenza in discesa. Ricoveri in crescita:+13, altri 5 morti

featured image
Coronavirus Marche: il bollettino del 28 marzo 2022. Contagi per provincia

Ancona, 28 marzo 2022 - Continua il calo dell'incidenza di casi di Covid 19 ogni 100mila abitanti nelle Marche: nelle ultime 24ore, in cui sono stati registrati 514 positivi (oltre 2.000 domenica 27 marzo 2022), l'incidenza è passata da 1.126,81 a 1.090,78. In 7 giorni, fa sapere la Regione, si è assistito a un calo del 6,2% di contagi, in totale 1.080 in meno.

Approfondisci:

Covid oggi Marche, dati e contagi del 29 marzo 2022

Basso, come di consueto dopo il fine settimana, il numero di tamponi eseguiti: 2.071 di cui 1.358 nel percorso diagnostico (38,1% di positivi) e 721 nel percorso guariti.

Approfondisci:

Covid, Burioni insiste: "Vaccinatevi, nell'ultimo mese 5mila morti in Italia"

Contagi per provincia

Il numero assoluto più alto di contagi in provincia di Ancona (187), Ascoli Piceno (89), Pesaro Urbino (81), Macerata (77), Fermo (61); 19 da fuori regione.

Origine del contagio

Tra gli ultimi positivi sono 111 le persone con sintomi; i casi comprendono 158 contatti stretti di positivi, 125 contatti domestici, 5 in ambiente di vita / socialità, 3 in setting lavorativo, 2 ciascuno in setting assistenziale e sanitario, 1 di scuola/formazione e su 103 in corso ancora un approfondimento epidemiologico.

Contagi per fascia d'età

 Sopra i 100 casi giornalieri le fasce d'età 24-44 anni (134) e 45-59 anni (124). 

Approfondisci:

Green pass, come metterlo sul wallet

Ricoveri e morti Covid

Impennata dei ricoveri nelle Marche (+13) dove, nelle ultime 24 ore, si registrano cinque vittime con patologie pregresse. Il servizio Sanità della Regione comunica che all'ospedale di Camerino sono deceduti due uomini di 86 e 94 anni rispettivamente di Castelraimondo ed Esanatoglia, alla Rsa Galantara di Pesaro è deceduta una 84enne di Pioraco, al Torrette di Ancona un 90enne di Offagna e infine all'ospedale di Ascoli Piceno una 91enne di Castignano. I decessi da inizio emergenza salgono così a 3.701: 2.061 uomini e 1.640 donne con un'età media di 82 anni che nel 97,2% dei casi presentavano patologie precedenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?