Quotidiano Nazionale logo
1 giu 2021

2 giugno, cosa fare e dove andare: 10 posti da visitare nelle Marche

Mare, collina e montagna a due passi dalle città e dai borghi. Ecco tutte le iniziative e gli itinerari, provincia per provincia, all'insegna dell'enogastronomia e delle tradizioni

sara ferreri
Cosa Fare
Tra natura e enogastronomia una giornata da trascorrere all'aria aperta
2 giugno nelle Marche tra natura ed enogastronomia all'aria aperta

Ancona, 1 giugno 2021 - Festa della Repubblica, con le temperature che si sono alzate e le restrizioni covid allentate, è tempo per le classiche gite fuori porta che non passano mai di moda. Le Marche offrono mare, collina e montagna a due passi dalle città e dai borghi. Posti poco conosciuti da raggiungere anche in bici, in sella ad una moto o seduti in macchina (in qualche caso anche a piedi) per un tuffo nella storia e nella enogastronomia locale. Le idee scarseggiano? Ecco la guida per uscire dal letargo invernale, dieci piccoli spunti con iniziative, paesaggi e piatti tutti da gustare per trascorrere domani una piacevole giornata.

Dieci luoghi ideali per una gita in Emilia Romagna

2 giugno nelle Marche, provincia per provincia

A Sirolo oltre allo splendido mare con spiagge da scoprire, in piazza Brodolini si potrà visitare la mostra mercato di antiquariato, collezionismo e vintage “Curiosando”.
La manifestazione ospiterà circa 40 operatori e ci sarà anche un’esposizione di abiti originali dell’800 dal guardaroba di una nobildonna marchigiana alla corte dei Savoia, mentre a partire dalle 19 fino alle 24 a piazzale Marino si ballerà con il rock’n’roll anni ’50 con The Cadillacs Band.
A Cesano di Senigallia andrà in scena la 59esima Sagra del Pesce. Un’occasione per gustare i prodotti e i sapori della cucina marinara. Nella piazzetta sul mare oggi gli stand apriranno alle 12.

Sul Monte Conero la traversata integrale con guida naturalistica locale Ivonne Raffaeli. Si potranno visitare preziose testimonianze storico-artistiche e immergersi in panorami mozzafiato. Prenotazione obbligatoria al numero 3278576083.
A Genga all’abbazia San Vittore alle 17 partirà l’itinerario “I luoghi dello spirito. Dall'Abbazia al Tempio del Valadier”.

A Pesaro dove è partita la stagione balneare si potrà anche visitare la fiera regionale del riuso. E soprattutto le spiagge. Tantissimi ristoranti sono infatti già prenotati da giorni in vista della giornata di festa, complice il bel tempo e gli allentamenti delle misure anti covid.

A Sant'Angelo in Pontano (Macerata) tutto pronto per la Grande festa Etnica, con iniziative e piatti da tutto il mondo fino a sabato. Ad Apiro ci sarà invece la sagra del Formaggio Pecorino. A Sarnano spazio invece alle escursioni con “I tesori dei monti sibillini": la cascata di Terro. Acqua e roccia in una valle nascosta. Lungo la via del rientro visita alla San Ginesio Segreta.


Spostandoci in provincia di Fermo, non si può non parlare di Servigliano, dove oltre a poter percorrere itinerari naturalistici si potrà fare tappa enogastronomica alla sagra degli Strozzapreti Mare & Monti. 


Un appuntamento da non perdere nella provincia di Ascoli Piceno è certamente a San Bendetto del Tronto: dalle 10 in piazza Giorgini si svolge la fiera del fumetto “San Beach Comix 2.0”

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?