Ancona, 11 giugno 2021 - Stabili i contagi nelle Marche, su livelli molto bassi. E si mantiene costante anche il rapporto tra nuovi positivi e test. Il bollettino covid di oggi, 11 giugno, registra 43 casi (ieri 46) su 1.257 tamponi processati nel percorso nuove diagnosi, il 3,4% (come ieri).

AGGIORNAMENTO Coronavirus 12 giugno 2021 Marche: bollettino covid di oggi con dati e contagi

Nelle ultime 24 ore sono stati testati 2.517 tamponi: 1257 nel percorso nuove diagnosi e 1260 nel percorso guariti. Nel percorso Screening sono stati analizzati 454 test antigenici: tre i positivi (da sottoporre al tampone molecolare) con un rapporto positivi-testati dell'1%.

Covid, la mappa dei contagi nelle Marche

I contagi nelle province delle Marche

Come detto, i positivi nel percorso nuove diagnosi sono 43, di cui 9 con i sintomi del virus ( (7 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico): 11 nella provincia di Macerata, 14 ad Ancona, 4 a Pesaro e Urbino, 8 a Fermo, 4 ad Ascoli Piceno e 2 fuori regione.

L'origine dei contagi

Dei 43 nuovi contagi, 13 sono avvenuti in casa, 8 a causa di contatti stretti con persone positive, 3 hanno avuto luogo sul lavoro, 1 in ambienti di socialità, 1 in contesto assistenziale, 1 è emerso con lo screening del percorso sanitario.

Ricoveri in calo e nessun decesso nelle Marche

Prosegue il calo di ricoveri per Covid-19 nelle Marche (80; -6) e nell'ultima giornata nessun decesso correlato (3.025 le vittime finora). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione. In un giorno -2 ricoverati in Semintensiva (25) e -4 nei reparti non intensivi (45), invariato il numero di degenti in Terapia intensiva (10). Sette le persone dimesse in 24 ore; 65 gli ospiti di strutture territoriali (-2) e pronto soccorso ancora Covid-free. In lieve calo i positivi in isolamento domiciliare (2.893; -10) e molto più consistente quello delle quarantene per contatto con contagiati (3.144; -294). I positivi in totale (isolati più ricoverati) sono 2.973 mentre i guariti salgono a 97.346 (+58).

Le Marche si preparano a vaccinare i turisti

Le Marche si preparano a vaccinare anche i turisti, dopo le aperture del commissario Figliuolo. “Tutto quello che Figliuolo e il Ministero ci consentiranno di fare, noi lo faremo”, ha detto il presidente della Regione, Francesco Acquaroli, a margine di un incontro stampa. Con i dati delle somministrazioni delle dosi che le vedono nel gruppo di testa delle Regioni, le Marche hanno le carte in regola per vaccinare anche i turisti, “seguendo le direttive e le norme nazionali”, tanto che i governatore si è detto “orgoglioso e fiero di rivendicare un risultato importante per tutti noi marchigiani, di cui dobbiamo essere grati al sistema sanitario marchigiano”.

Gimbe: dati in miglioramento

I numeri del contagio sono in miglioramento nella settimana 2-8 giugno, secondo la Fondazione Gimbe, che indica un'incidenza di 214 casi attualmente positivi su 100mila abitanti, -28,3% , e un tasso di occupazione di malati covid del 7% dei posti letto in terapia intensiva e in area medica, quindi sotto soglia di saturazione. Per Gimbe, poi, sono in diminuzione i nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Sul fronte delle vaccinazioni, la percentuale di popolazione con ciclo completo è pari al 22,7% a cui aggiungere un ulteriore 23,4% solo con prima dose; la percentuale di over80 con ciclo comcompleto è pari al 74,5% a cui aggiungere un ulteriore 18,2% solo con prima dose; la percentuale di popolazione 70-79 anni con ciclo completo è pari al 44,9% a cui aggiungere un ulteriore 42,5% solo con prima dose; la percentuale di popolazione 60-69 anni con ciclo completo è pari al 33,9% a cui aggiungere un ulteriore 41,5% solo con prima dose. Intanto prosegue i calo dei ricoverati negli ospedali marchigiani, scesi a 86 (-4 su ieri).

Coronavirus, le altre notizie

Zona bianca: da lunedì 14 giugno c'è mezza Italia. Chi entra oggi e le regole

Zona bianca: ecco le nuove regole. Cosa si potrà fare in Emilia Romagna

Emilia Romagna: i dati per entrare in zona bianca da lunedì 14 giugno

Zona bianca: Marche in lista d'attesa

Open day vaccini: l'Emilia Romagna va avanti

Zona bianca, mascherine all’aperto ancora per un mese

Emilia Romagna: chi può prenotare il vaccino. Come fare provincia per provincia