Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Covid Marche, il bollettino di oggi 19 aprile 2022: 877 casi

In deciso calo il tasso di incidenza su 100mila abitanti: ora è a 654. Sette le vittime, ricoveri in lieve calo. I casi positivi salgono a 422.922 (+877)

Ancona, 19 aprile 2022 -  Nelle Marche deciso calo del tasso di incidenza che in 24 ore scende da 773,08 a 654,49. Oggi in Regione sono stati registrati 877 contagi Covid (ieri 617, ma va ricordato che il dato riguarda giorni festivi). Con 2.497 tamponi testati (2.112 nuove diagnosi e 385 nel percorso guariti) il tasso di positività si attesta al 41,5%. Sette i morti legati al covid registrati oggi.

Leggi anche: Quarta dose Covid per tutti: quali vaccini useremo

Mappa dei contagi nelle Marche
Mappa dei contagi nelle Marche

Gli altri bollettini: Veneto

Mappa dei contagi

I casi Covid nelle Marche sono così distribuiti: 188 in provincia di Ascoli Piceno, 155 a Pesaro Urbino, 151 a Macerata, 231 ad Ancona, 107 a Fermo e 45 da fuori regione

Come ci si contagia

Tra i casi odierni 221 sono contatti stretti di positivi, 239 sintomatici, 208 contatti domestici, un positivo in setting scolastico/formativo, due contatti in setting lavorativo, nove contatti in ambienti di vita/socialità, due contatti in setting assistenziale, due screening setting sanitario ed 11 casi da fuori regione mentre per 182 casi sono ancora in corso gli approfondimenti epidemiologici.

I casi positivi salgono a 422.922 (+877) di cui 411.479 dimessi/guariti (+1.200), 8.325 in isolamento domiciliare (-327) e 194 ricoverati (-3). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine sono 19.932: 19.291 asintomatici e 641 sintomatici.

Approfondisci:

Long Covid e problemi ai polmoni, Marchesani: "Li ha il 58 per cento dei guariti"

Le vittime

Sono sette le vittime, tutte con patologie pregresse, registrate oggi nelle Marche. Tra loro anche un 62enne. Il servizio Sanità della Regione comunica che sono decedute due persone all'ospedale di Jesi (due donne jesine di 75 e 92 anni), altrettante alla Rsa Galantara di Pesaro (una 82enne di Filottrano ed un 85enne di Ostra Vetere), una all'ospedale di Senigallia (una 86enne di Serra San Quirico), una al Torrette di Ancona (un 62enne di Tolentino) ed una all'Inrca (una 81enne di Falconara Marittima). 

I ricoveri

Cala di tre pazienti il totale dei ricoverati positivi al virus nelle Marche. Nei pronto soccorso ci sono 18 pazienti in attesa di un letto. I pazienti in terapia intensiva restano 7 (due al Torrette di Ancona, tre a Pesaro Marche Nord, uno a San Benedetto del Tronto ed uno a Macerata), quelli in semi intensiva passano da 54 a 53 (20 al Torrette, 14 a Marche Nord, nove all'Inrca, nove a Macerata ed uno ad Ascoli Piceno), quelli nei reparti non intensivi scendono da 136 a 134 (30 al Torrette di cui uno in ostetrica e quattro in pediatria, 28 a Marche Nord di cui uno in ostetricia, 12 ad Ascoli Piceno, 21 a Fermo, sette a Jesi, 21 a Macerata, uno a Fabriano, due a Camerino, sette a San Benedetto del Tronto e cinque a San Severino Marche).

Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva si attesta al 2,8% quello in area medica al 18,5%. I pazienti ospiti delle strutture territoriali sono 127 (41 a Campofilone, 44 a Galantara, 14 a Macerata Feltria e 28 a Ripatransone).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?