Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Covid oggi Marche, il bollettino del 20 aprile 2022: 2.894 contagi

Boom di casi rispetto a ieri (877), ma diminuisce la percentuale dei positivi (da 41,5% a 39,6%). Risale però l'incidenza su 100mila abitanti che torna sopra 770. L'Osservatorio Epidemiologico spiega che l'andamento dimostra una "presenza forte del virus sia nel nostro territorio sia a livello nazionale"

featured image
Covid oggi Marche: bollettino 20 aprile 2022

Ancona, 20 aprile 2022 - Dopo giorni di incidenza in calo e un numero minore di nuovi casi covid, il tasso cumulativo su 100mila abitanti torna sopra 770, a 776,01, nelle Marche (ieri 654,59), a fronte di 2.894 nuovi positivi nell'ultima giornata (ieri sono stati 877, ma come sempre il numero basso di positivi risente dei pochi tamponi effettuati nei giorni festivi). Secondo l'Osservatorio Epidemiologico Regionale, che rende noti i dati, l'andamento dimostra una "presenza forte del virus sia nel nostro territorio sia a livello nazionale". I positivi rappresentano il 39,6% (ieri il 41,5%) dei 7.304 tamponi diagnostici analizzati su 8.728 tamponi complessivi.

Bollettino Emilia Romagna - Veneto - Italia

La mappa del contagio

Come sempre la provincia di Ancona totalizza il maggiore numero di casi, 804, a seguire Ascoli Piceno con 596, Pesaro Urbino con 547, Macerata con 492, Fermo con 334, oltre a 121 casi di fuori regione.

I decessi

Oggi nelle Marche sono stati 8 i decessi di positivi al Covid: un uomo di 92 anni di Montecassiano (Macerata), una donna di 93 anni di Ancona, una donna di 100 anni di Senigallia (Ancona), un uomo di 83 anni di Fermo, un uomo di 79 di Porto San Giorgio (Fermo), un uomo di 89 anni di Pergola (Pesaro Urbino), una donna di 86 anni di Pesaro, un uomo di 86 anni di Matelica (Macerata). 

Come ci si contagia

Le persone con sintomi sono 492, i contatti domestici 817, i contatti stretti di casi positivi 801, i positivi in setting scolastico formativo 11, i contatti in ambiente di vita socialità 12. Per 734 casi sono in corso approfondimenti epidemiologici.

Le fasce d'età più colpite

Le fasce di età più colpite sono 25-44 con 780 casi, e 45-59 con 730, seguite da 60-69 anni con 301.

L'occupazione ospedaliera

La percentuale di posti letto in area 'non critica' occupata da parte di pazienti con Covid-19 cala solo nelle Marche (18%) rispetto al resto d'Italia. Le terapie intensive sono stabili al 3%.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?