Il coronavirus nelle Marche: il bollettino del 25 luglio 2021
Il coronavirus nelle Marche: il bollettino del 25 luglio 2021

Ancona, 25 luglio 2021 - I nuovi contagi covid nelle Marche sono 88 (ieri 105), secondo il bollettino di oggi. 25 luglio: preoccupa la provincia di Macerata che, da sola, raccoglie quasi la metà dei nuovi casi regionali. Il tasso di incidenza dei positivi passa da 34,70 casi ogni 100mila abitanti a 36,63. Il tasso di positività si attesta al 5,9%. Il tutto su 2.469 tamponi effettuati (ieri 2678). Anche oggi non ci sono stati morti in regione. 

Green pass: le regole del nuovo decreto - Covid oggi Italia, bollettino con i contagi del 25 luglio. Tutti i dati sul Coronavirus

Il coronavirus nelle Marche: il bollettino del 25 luglio 2021

La mappa del contagio

In testa alla classifica per nuovi casi c'è nettamente la provincia di Macerata che ha 40 contagi, seguono Ancona con 23, Fermo 12, 6 Pesaro e Urbino, 4 Ascoli Piceno e 3 riguardano persone che risiedono fuori regione. Attualmente, le persone positive in regione sono 1.689.

I ricoveri in ospedali

Sono 3 i pazienti gravissimi ricoverati nelle terapie intensive nelle Marche (2 a Pensaro e uno a San Benedetto del Tronto), un numero stabile rispetto a ieri. Scendono di una unità, invece, i pazienti in area subintensiva, sono 4, tutti a Pesaro. Sono oggi 11 (+1) i pazienti nei reparti di area medica: 3 (+1) a Pesaro, 5 a malattie infettive a Torrette e 3 a malattie infettive di Fermo.

Sono 1.671 (+43) le perosne positive in isolamento domiciliare, ci sono 3 ospiti nella Rsa di Campofilone (Fermo). Sono diventati complessivamente 100.134 i dimessi-guariti, 45 più di ieri.

In generale, il dato percentuale degli ospedali marchigiani resta ampiamente sotto controllo: l'1% dei letti di terapia intensiva è occupato da malti covid, percentuale che sale al 2% nei reparti non critici.

Si è vaccinato il governatore Acquaroli

Nelle Marche, a proposito di vaccinazioni, ieri si è immunizzato il governatore Francesco Acquaroli. Per quanto riguarda i contagi, ieri i casi sono arrivati a 106, ma la buona notizia è che abbiamo 2 ricoveri in meno. Nessun decesso nelle Marche, come d’altra parte in Emilia Romagna, I pazienti in terapia intensiva restano tre, così così come quelli nelle aree semi intensive rimangono quattro, mentre nei reparti non intensivi i ricoverati scendono da 12 a 10. In quarantena ci sono ancora 58 operatori sanitari.

Acquaroli si è vaccinato: "Mi ero prenotato un mese fa, ho rinviato per la visita di Costa"

Coronavirus, le altre notizie

Covid oggi 25 luglio 2021: il bollettino in Emilia Romagna

Variante Delta: i sintomi nei vaccinati. Chi colpisce e come curarla

Popolo no vax e complottisti: "È un siero che rende schiavi. Ci iniettano veleno"

Vaccini under 12, la pediatra: "Effetti futuri? Improbabili. Nessun timore per i bimbi"

Byblos Riccione chiuso: balli proibiti in pista