Ancona, 11 settembre 2021 - Aumentano i contagi covid nelle Marche: oggi sono 124 i nuovi positivi, a fronte dei 114 annunicati nel bollettino di ieri. Cala però il tasso di incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti, che oggi scende a 63,4 (da 66,47 di ieri e dal 70,3 del giorno precedente). Nessuna vittima, mentre ieri c'erano stati due decessi.

Scende costantemente anche la percentuale dei positivi sul numero di tamponi analizzati: oggi è del 4,4% (ieri 5,7% e il giorno prima 8,4%). In calo anche i ricoveri: 82, uno in meno di ieri. In totale, oggi i test effettuati sono stati 4.140.

Leggi anche Covid Veneto: +596 nuovi casi 

La mappa del contagio provincia per provincia

Dei nuovi positivi di oggi, 25 sono in provincia di Macerata, 33 in quella di Pesaro e Urbino, 18 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ancona e 13 in quella di Ascoli Piceno. E ancora, 16 nuovi positivi riguardano persone residenti fuori regione.

Covid dopo la prima dose di vaccino: cosa fare

Covid Marche: bollettino 11 settembre 2021

Ricoveri stabili e zero morti nelle Marche

Oggi i malati di covid ricoverati negli ospedali marchigiani sono 82 (-1), di cui 23 nelle terapie intensive, 20 in semi intensiva (-3) e 39 in reparti non intensivi (+2). Gli ospiti di strutture territoriali sono 47 (+1) e gli assistiti in pronto soccorso 11 (+4). Fortunatamente nessuna persona è deceduta nelle ultime 24 ore: il numero totale delle vittime resta quindi stabile a 3.056. 

Rt e incidenza in calo nelle Marche

L'indice Rt si attesta sullo 0,83, in lieve calo rispetto al valore precedente sullo 0,85. La classificazione di rischio per la regione al plurale rimane quindi bassa al momento. Le Marche restano quindi in zona bianca

Acquaroli: "Superati i 2 milioni di vaccini somministrati"

Le Marche questa mattina hanno superato le due milioni di dosi di vaccino somministrate, "con circa l'80% dei cittadini marchigiani in età vaccinabile che ha deciso di aderire finora: un risultato importante reso possibile grazie al grande lavoro che ormai da mesi stanno portando avanti tutti gli operatori sanitari e i tanti volontari nei punti vaccinali e nelle farmacie". Lo evidenzia il presidente della Regione, Francesco Acquaroli in un post in cui sottolinea e ricorda che continua anche l'iniziativa dei camper vaccinali su tutto il territorio regionale (calendario sul sito web della Regione).

Covid: le ultime notizie

Covid, il vaccino riduce del 96% il rischio malattia grave e morte. Tutti i dati Iss

Giulia Lucenti morta a 16 anni il giorno dopo il vaccino

Terza dose vaccino Covid in Emilia Romagna: quando si comincia

Covid, il vaccino riduce del 96% il rischio malattia grave e morte. Tutti i dati Iss

Green pass a scuola per i genitori, i presidi: "Enormi problemi per i controlli"