Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Ponte del 25 aprile: dove andare nelle Marche

Dalle escursioni ai mercatini fino alla Fiera del fritto misto di Ascoli e alla Festa dei folli di Corinaldo

silvia santini
Cosa Fare
La Festa dei folli a Corinaldo
Ponte 25 aprile, la Festa dei folli di Corinaldo, in una delle edizioni pre-pandemia

Ancona, 23 aprile 2022 - Il Ponte della Liberazione è costellato di eventi nelle Marche che escono ufficialmente dall’emergenza Covid con tantissimi eventi che partono già oggi, sabato 23 aprile, e si estendono fino a lunedì 25. Ecco qualche idea per trascorrere un bel ponte vacanziero, provincia per provincia.

Approfondisci:

Previsioni meteo ponte 25 aprile nelle Marche

Ancona

In piazza Pertini ad Ancona da sabato a lunedì va in scena 'Curiosando', espositori di antiquariato, modernariato e vintage provenienti da varie regioni d'Italia. Come sempre tra i banchi del mercatino si potrà trovare di tutto, non solo oggetti ricchi provenienti da nobili dimore ma anche cesti in vimini, fiaschi, botti, utensili contadini per lavori ormai scomparsi perché il mercatino è anche recupero e valorizzazione della cultura rurale e popolare, oltre che incentivo al riuso, al non spreco, alla creatività. Ritorna a nello splendido borgo di Corinaldo la Festa dei folli. Fino a lunedì mercatini dell'artigianato e prodotti locali, pacchetti turistici dedicati alla manifestazione, animazioni con artisti di strada, street band, spettacoli con attori comici, sbandieratori musici e arcieri del gruppo storico di Corinaldo Combusta Revixi, stand gastronomico, concerti e discoteca. Il 25 poi come da tradizione nel pomeriggio si svolgerà la Crazy run, folle corsa colorata intorno alle mura.

Pesaro Urbino

Trekking suggestivo in provincia di Pesaro Urbino. Il fosso del Presale è il ventre del monte Nerone, il sentiero del ponticello, le salamandrine, la valle degli orsi delle caverne, la forra, le grotte, le rocce verticali, il bosco che avvolge. Un intenso viaggio in questo luogo incontaminato, senza un attimo di tregua in quanto ad emozioni. Il ritrovo è fissato a lunedì alle 9.30 davanti al municipio di Piobbico. Punti di interesse: salamandrine dagli occhiali, cascate, antiche dighe, grotta del Borghetto, paesino di Bacciardi, bosco e carbonaie, panorami.

25 aprile: dove andare in Emilia Romagna

Macerata

Lunedì, in occasione della festa della Liberazione, escursione per il sentiero ad anello sui luoghi della Resistenza del Monte San Vicino. Si parte da Braccano, il paese dei murales, per salire prima all'Abbazia di Rotis e poi raggiungere il monumento del Capitano, sopra Matelica. Da qui si scenderà di nuovo a Braccano per poter visitare il borgo e rilassarsi con una merenda. Durante il trekking ci saranno dei momenti di lettura e testimonianze per conoscere al meglio la storia di questo stupendo territorio. L'escursione terminerà nel pomeriggio quindi sarà necessario il pranzo al sacco.

Fermo

L’associazione monturanese L’alveare onlus organizza l’ormai storica passeggiata del 25 che parte dai giardini pubblici di Monte Urano, nel cuore del centro storico cittadino alle 14.15, per arrivare fino al parco fluviale Alex Langer. A tutti coloro che prenderanno parte alla passeggiate ci sarà in omaggio la merenda da gustare tutti insieme.

Ascoli Piceno

Weekend intenso e di grande fascino nella Valle del Tronto con escursioni intense e panoramiche sulla Montagna dei Fiori, nel parco nazionale dei Monti della Laga e nell’Appennino perduto. Un tuffo nella biodiversità dell’Appennino dai bellissimi castagneti di Arquata del Tronto alle vedute da togliere il fiato verso il massiccio del Gran Sasso fino a toccare aree di grande interesse geologico-botanico come le valli che circondano il paese di Tallacano.

Poi la visita guidata di Ascoli Piceno dove, imperdibile, si tiene da sabato “Fritto misto”, che declina il fritto nelle sue molteplici e gustose espressioni regionali ed internazionali. A San Benedetto da sabato a lunedì il mercatino “L’antico e le palme”: nato nella Riviera delle palme nel 1994, l'evento nazionale di antiquariato e collezionismo riunisce gli appassionati dell'arte e della storia che da sempre si danno appuntamento tra gli espositori, professionisti nel settore d'antiquariato, che espongono oggetti d'arte preziosi e rari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?