Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Quarta dose vaccino, nelle Marche è un mezzo flop. "Anziani a rischio, vaccinatevi"

Appena 2mila somministrazioni su una platea marchigiana di 116mila over 80 anni. Altri 800 prenonotati. L’assessore regionale alla Salute Saltamartini: "Un ricoverato su tre ha quell’età, serve immunizzarsi"

luigi luminati
Cronaca
featured image
Quarta dose vaccino covid: nelle Marche è un flop
Approfondisci:

Quarta dose Covid per tutti: quali vaccini useremo

Leggi anche: Covid oggi Marche, il bollettino del 22 aprile 2022: 2.154 nuovi casi

La pericolosità per questa fascia di popolazione viene confermata dagli ultimi dati del contagio covid: "Su 5 ricoverati ora in rianimazione nelle Marche – aggiunge l’assessore regonale alla Salute – ne abbiamo uno che ha più di 80 anni e tra i 169 ricoverati per il covid nei reparti normali dei nostri ospedali ben 54 superano gli ottanta anni d’età. E’ evidente che la quarta dose di vaccino serve e va fatta al più presto per questa tipologia di popolazione".

Lo dice chiaramene anche Eugenio Carlotti, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 1 dell’Asur di Pesaro: "Direi che si sta osservando una sottovalutazione del pericolo, com’era forse già avenuto in passato. Si pensava ormai imminente il passaggio in primavera e una scarsa attenzione al diffondersi di nuove varianti ha frenato ogni reazione verso la quarta dose degli over 80 e dei fragili over 60. L’appello che faccio – aggiunge il dottor Carlotti – è di fare questa dose aggiuntiva della vaccinazione e di farla il prima possibile, perché si evitano guai grossi e rischi ancor più evidenti".

Il fatto che appena si prenota si ottiene subito l’appuntamento conferma che la fascia d’età coinvolta non ha ancora reagito immediatamente all’apertura della nuova stagione vaccinale: "Io ho fatto la prenotazione subito dopo l’avvio del 14 aprile e oggi sono già qui per la puntura", racconta una donna nell’hub vaccinale di Pesaro alla Torraccia. Bisogna sempre ricordarsi che il quadro complessivo prevede una vaccinazione ormai bloccata attorno all’86% degli over 80 aventi diritto, rispetto a un 13-14% di non vaccinati al di sopra dei 5 anni d’età.

Approfondisci:

Quarta dose Covid per tutti: quali vaccini useremo

La vaccinazione fino ad ora ha toccato 2200 cittadini over 80, mentre altri 800 hannno già prenotato la quarta dose per i prossimi giorni. Se non ci sarà a breve un miglioramento anche delle condizioni atmosferiche e delle temperature esterne, ci si protrebbe aspettare dati di contagio Covid ancora a livello autunnale, come accaduto nelle ultime settimane.

Approfondisci:

Omicron: nuova variante sequenziata in Veneto

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?