Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

Referendum e elezioni comunali 2022 Marche: i risultati

Urne chiuse alle alle 23. Si è votato per il Referendum sulla giustizia e alle amministrative in 17 comuni

11 giu 2022
chiara dall' angelo
Politica

Ancona, 13 giugno 2022 - Ieri tutti i cittadini delle Marche sono stati chiamati al voto per il referendum sulla giustizia. Inoltre, in 17 Comuni marchigiani - su un totale di 225 - si è votato per scegliere i nuovi sindaci e i consigli comunali.

Approfondisci:

Elezioni comunali 2022, i risultati nelle Marche in diretta

Elezioni 12 giugno: si vota per il referendum e le elezioni amministrative
Elezioni 12 giugno: si vota per il referendum e le elezioni amministrative

Sommario

Affluenza Referendum e Comunali

Nelle Marche, l'affluenza complessiva alle elezioni comunali è stata del 55,09%Il dato definitivo dei 5 referendum nelle Marche è invece 21% circa, in linea con quello nazionale. Per quanto riguarda l'affluenza delle 23, scorporata tra i cinque quesiti, il primo ha raggiunto il 20,72, il secondo il 20,71%, il terzo il 20,72%, il quarto il 20,71% e infine il quinto il 20,71%. 

Affluenza delle comunali: trova il tuo Comune

 

Quando è lo spoglio

Lo spoglio per il Referendum è iniziato dopo la chiusura dei seggi, alle ore 23. Per quanto riguarda le elezioni amministrative, invece, iniziia il 13 giugno, a partire dalle ore 14.  

Dove si vota per le amministrative nelle Marche

Nelle Marche  sono 17 i comuni che oggi sono stati chiamati alle urne per scegliere il sindaco. Si tratta di Corinaldo, Fabriano, Jesi, Offagna e Rosora, in provincia di Ancona, Acquaviva Picena, in provincia di Ascoli Piceno, Pedaso, Porto San Giorgio e Sant'Elpidio a Mare in provincia di Fermo, Camerino, Civitanova Marche, Corridonia, Tolentino e Valfornace in provincia di Macerata, Frontino, Tavoleto e Terre Roveresche, in provincia di Pesaro-Urbino. 

Quali comuni potrebbero andare al ballottaggio 

Tra questi comuni, quelli che superano i 15mila abitanti, potrebbero eventualmente andare al ballottaggio, previsto per il 26 giugno: sono Fabriano e Jesi, in provincia di Ancona, Porto San Giorgio e Sant'Elpidio a Mare, in provincia di Fermo, Civitanova Marche, Corridonia e Tolentino, in provincia di Macerata.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?