Ancona, 6 giugno 2021 - "Sono 80.000 i marchigiani che hanno prenotato alle 18 di ieri una dose di vaccino nella fascia 12-39. Ci avviciniamo alla fatidica cifra di 1 milione di prenotazioni. E se i rifornimenti continueranno a giungere con regolarità, entro la fine di questo mese-inizio luglio, avremo pure 1 milione di persone vaccinate nelle Marche, rispetto ad una platea di soggetti vaccinabili di circa 1milione e 250 mila cittadini". Il commento è dell’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini che non manca di sottolineare altri risultati positivi della campagna di vaccinazione nelle Marche.

Zona bianca: raggiunta in Veneto. Quando in Emilia-Romagna e Marche

"Siamo sempre primi nella classifica nazionale dell’efficienza nella vaccinazione – dice l’assessore alla Sanità – che non è una graduatoria ma un indice di valutazione dell’impegno e dei risultati di migliaia di operatori della sanità delle Marche". Nel frattempo la Regione punta ad avviare la pattuglia di duecento farmacie abilitate e "formate" in tutto il territorio (via domani ale prenotazioni, punture dal 15 giugno).

Vaccino Marche: i numeri fino ad oggi


Attraverso le farmacie la Regione vuole effettuare circa 15mila vaccinazioni a settimana. Una quota a regime di circa due mila inoculazioni al giorno. Da aggiungere alle duemila giornaliere raggiunte dai dottori di medicina generale. Nel frattempo resta da definire le capacità di appoggio delle aziende manIfatturiere. "Il Consiglio di Presidenza di Confindustria Marche si è riunito l’altra sera e ha colto l’occasione anche per fare il punto sulla campagna di vaccinazione.

"Il Consiglio ritiene che non sia più necessaria – dice Confindustria – l’attivazione dei 30 hub vaccinali previsti inizialmente dall’accordo. Tuttavia le aziende che lo ritengano utile possano mettere a disposizione di propri collaboratori in sedi di vaccinazione alternative rispetto a quelle organizzate dal Servizio Sanitario". Intanto nelle Marche si registrano in un giorno 98 positivi tra le 1.615 nuove diagnosi (6,1%): 41 in provincia di Macerata, 18 nell’ascolano, nove in provincia di Ancona, sette in provincia di Pesaro-Urbino, sette nel Fermano e 16 da fuori regione. Ancora un calo di ricoveri per Covid-19 che passano da 113 a 109. Un paziente in meno in terapia intensiva (17) e nei reparti non intensivi (51), due in meno in semintensiva (41). Due purtroppo i morti.

Cambiare idea: ho 75 anni e voglio vaccinarmi

"L’apertura della campagna vaccinale per la fascia d’età 70-79 anni è attiva nelle Marche. Lei che ci ha ripensato può prenotarsi sul portale delle Poste attivato dalla Regione che adesso accoglie ogni fascia d’età. Ripensarci può essere totalmente positivo".

Il dopo Covid, malato nel 2021: a quando la puntura?

Dalle linee guida: "Se ha avuto il Covid tra 3 e 6 mesi fa deve effettuare solo una somministrazione di vaccino. Se ha avuto il Covid da 0 a 3 mesi non deve fare ancora vaccinazioni. Se ha avuto il Covid nove mesi addietro deve fare ambedue le somministrazioni di vaccino". 

Dopo l’infezione: somministrazioni in sicurezza

"Le linee guida ministeriali ribadiscono che se l’infezione ha superato i nove mesi dalla guarigione ci si può vaccinare con ambedue le somministrazioni senza rischi per i pazienti". È una delle motivazioni che ha limitato la vaccinazione nella fascia degli over 80.

Ho un figlio di 10 anni: che faccio?

"La vaccinazione è consigliata a tutti, non solo perché ha un figlio di 10 anni, ma per lei stesso e per i suoi cari. Per i bambini sotto i dodici anni bisogna aspettare una nuova pubblicazione delle linee guida". L’idea prevalente 
è quella di vaccinare tutti, bambini compresi.

Ho saltato il turno: ora come recupero?

"Gli slot per la vaccinazione rimangono aperti quindi può comunque registrarsi anche senza disdire la prenotazione che comunque è scaduta e non vale più. Siccome la Regione vuole vaccinare il più possibile il suo essere in ritardo non le impedisce
la somministrazione". 

Da lunedì 7 giugno: come mi prenoto in farmacia?

"Da domani si potrà prenotare direttamente nelle farmacie abilitate. Per ottenere la data bisognerà telefonare direttamente nelle farmacie interessate di cui le Marche pubblicheranno l’elenco. 
Ma ancor meglio è recarsi direttamente nella sede prescelta".

Mio figlio autistico sarà vaccinato?

L’assessore Saltamartini: "Da domani l’Asur attiverà la campagna di vaccinazione per i bambini autistici con somministrazione in ambiente riservato. È un servizio pubblico che rilanciamo dalla prossima settimana con grande attenzione per giovani con disabilità".

Gli over 80: come recuperare i 6mila senza siero?

"Ai sanitari di medicina generale si è affidata anche la definizione del target dei grandi anziani: al di sopra degli ottanta anni e la fascia dai 70 ai 79 anni", dice il dirigente della Sanità Lucia Di Furia che ha richiamato i medici di base "a completare della fascia d’età".