Per la prima volta dopo quasi undici mesi ieri non si sono registrati contagi
Per la prima volta dopo quasi undici mesi ieri non si sono registrati contagi

Ancona, 22 giugno 2021 - "Iniziamo questa settimana con una bella notizia. Oggi nella nostra regione non sono stati registrati casi positivi al Covid: questo non accadeva dallo scorso 3 agosto 2020. Vi ricordo anche che da oggi le Marche entrano in zona bianca". Così il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli per sottolineare l’importanza della data che celebra anche il via dell’estate, cioè lunedì 21 giugno1. Anche l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini festeggia il primo giorno d’estate che coincide con la scomparsa di nuovi casi di positività al Covid " Cerchiamo di mantenere questo prezioso patrimonio – aggiunge Saltamartini – affinché i 18 mesi di pandemia possano essere considerati il passato. Investire un po’ della nostra diligenza non ha prezzo".

AGGIORNAMENTO Covid oggi Marche: bollettino coronavirus del 22 giugno 2021 con dati e contagi

Il secondo bel risultato della giornata riguarda anche lo zero sugli 87 test antigenici del Percorso Screening dove non sono stati rilevati soggetti positivi da sottoporre al tampone molecolare, con un rapporto positivi/testati 0%. Per tornare ai numeri del molecolare sono 812 i tamponi testati nelle ultime 24 ore, quanto per la prima volta da 10 mesi a questa parte non ci sono stati nuovi casi positivi al covid: 309 nel percorso nuove diagnosi (di cui 87 screening con percorso Antigenico) e 503 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati dello 0%).

Il terzo zero della giornata è l’assenza di casi registrati di variante delta, il che vorrebbe dire che la pericolosa variante indiana non è ancora sbarcata nelle Marche a differenza di quanto accaduto a gennaio con la variante inglese.
 

Nel frattempo però bisogna anche registrare due nuove vittime della pandemia. Sono una donna di 91 anni di Pesaro e un uomo di 61 anni di Ascoli Piceno le vittime correlate al ‘Covid-19’ registrate nelle Marche nelle ultime 24 ore. I decessi dall’inizio della crisi pandemica diventano così 3.033, 14 dall’inizio del mese; si tratta di 1.703 uomini e 1.330 donne. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 983 persone, in provincia di Ancona 968, 514 in quella di Macerata, 290 nel Fermano e 244 nel Piceno. Tra le vittime ci sono anche 34 persone non residenti nelle Marche, ma decedute negli ospedali della regione.

Continua a scendere il numero dei pazienti ‘Covid-19’ assistiti negli ospedali delle Marche: sono complessivamente 37, due in meno rispetto a ieri, dei quali 35 (-4) ricoverati nei reparti e 2 (+2) assistiti nei pronto soccorso. I ricoverati in Rianimazione sono rimasti sei: tre a Marche Nord e tre a Torrette. Dopo alcune giornate senza decessi, il ritorno delle due vittime di ieri rompe il risultato positivo multiplo anti Covid degli zero contagi in concomitanza con il primo giorno d’estate.