Albero caduto a Monte Roberto
Albero caduto a Monte Roberto

Ancona, 27 febbraio 2020 - Prolungato l’allerta meteo nelle Marche per il vento fino alla mezzanotte di oggi (giovedì 27 febbraio). Intanto cade la neve nell'entroterra.

Nel pomeriggio di ieri la sala operativa della Protezione civile regionale, sulla base dell'avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso in mattinata dal Centro Funzionale Regionale, ha diramato il prolungamento ed estensione di l’allerta già in vigore.

Già ieri le forti raffiche di vento hanno causato problemi in tutta la regione. Parecchi danni in provincia di Ancona con pali della luce e alberi caduti sulle auto e in strada. L’allerta in particolare riguarda il vento e le zone più a ridosso della costa, ma anche il mare. A Pesaro e Fano la sabbia è arrivata fino sui terrazzi ai piani alti dei palazzi. 

Risveglio con sorpresa stamattina in Vallesina dove la neve ha spolverato tetti e campi. Neve sui colli di Cupramontana e dei Comuni limitrofi. Inevitabilmente anche le temperature si sono abbassate nella notte. Deboli nevicate si sono verificate nelle zone più interne, come Catria e Nerone

Nelle prime ore della notte di oggi si prevedono ancora venti da nord ovest, con raffiche fino a burrasca nelle zone più costiere. Dal tardo pomeriggio è previsto un nuovo rinforzo dei venti, da sud-ovest, con raffiche fino a tempesta violenta nelle zone interne e burrasca. Il mare è previsto agitato lungo tutto il litorale, con possibili mareggiate. Il moto ondoso sarà in graduale attenuazione.

Ecco le previsioni: