LORENZO PASTUGLIA
Meteo

Marche, il meteo nel weekend: dopo la pioggia arriva il sole con picchi di 31 gradi. Ecco dove

La parentesi di maltempo interesserà tutta la regione, poi nel fine settimana aumentano le temperature. Secondo l'Amap, la corrente calda dal nord-Africa resisterà anche la prossima settimana

Nel weekend tornano sole e caldo nelle Marche: in alcune zone ci saranno picchi di 31 gradi (foto generica)

Nel weekend tornano sole e caldo nelle Marche: in alcune zone ci saranno picchi di 31 gradi (foto generica)

Ancona, 13 giugno 2024 – Ancora pioggia e nuvole, ma solo per un giorno. Nel weekend in arrivo, dopo tanta acqua caduta sulle Marche, il beltempo tornerà infatti a farne da padrone in tutto il territorio, per un conseguente innalzamento delle temperature. Così riporta la Regione Marche nel suo bollettino di allerta, segnalando per il rischio temporali un livello color giallo (ordinario) rispetto al verde di mercoledì, quando di pioggia ne era caduta parecchia soprattutto sulle zone collinari della regione.

Marche colpite da un'ondata di maltempo. Dopo questa parentesi nel weekend torna il sole
Marche colpite da un'ondata di maltempo. Dopo questa parentesi nel weekend torna il sole

Nel pomeriggio piove in tutta la regione

Fra qualche ora infatti, come riporta la Regione Marche, ci sarà un aumento delle nuvole che porterà rovesci in tutto il territorio. Nessuna provincia marchigiana riuscirà a scamparla dal maltempo e la maggior parte dell’acqua cadrà sia lungo il settore collinare della regione sia lungo la costa centro-meridionale. Localmente i fenomeni potranno risultare di forte intensità, come riportato anche nel bollettino criticità: “Si prevedono temporali sparsi, localmente anche di forte intensità — si legge —. I fenomeni risulteranno più probabili tra la tarda mattinata e le ore pomeridiane”. Il maltempo così porterà a una diminuzione delle temperature che passeranno a una massima di 27 gradi per Ascoli Piceno, a una minima di 14 gradi nei comuni montani di Fabriano e Montemonaco. I venti, invece, saranno deboli ma a tratti moderati, occidentali nelle zone interne e nord-occidentali lungo la costa. I mari poco mossi.

Nel weekend sole e caldo, minime in diminuzione

Da venerdì a domenica, poi, tornerà il beltempo, con giusto qualche nuvola che però non porterà pioggia, soprattutto nell’entroterra della regione. Ciò perché l'espansione anticiclonica proveniente dall’Africa del Nord si farà più decisa nel weekend e anche per la prossima settimana, garantendo finalmente giornate ancora stabili e soleggiate con temperature in sensibile aumento. Le temperature, sabato, arriveranno fino a picchi di 31 gradi per i comuni di Fabriano e Ascoli Piceno, a minime serali (in diminuzione) intorno ai 15-16 gradi in entrambe le località e anche a Camerino.

L’Amap: “Caldo anche la prossima settimana”

Che il beltempo stabile sia finalmente in arrivo, dopo le ampie piogge di giovedì, lo confermano anche i meteorologi dell’Amap (il Servizio agrometeo regionale). La corrente polare arrivata da Mare del Nord e Scandinavia fino alla Canarie, nelle scorse ore, si assottiglierà “all'altezza dello Stretto di Gibilterra e la parte superiore arriverà già nel pomeriggio di giovedì verso lo Stivale — si legge — Il baricentro del maltempo è destinato nelle prossime ore a traslare dal nord-est alle regioni centrali, Marche comprese, le quali saranno oggetto di altri temporali e rovesci localmente intensi”.

Nell’ultima parte della settimana, poi, il promontorio nord-africano risalirà sul Mediterraneo “per guadagnare immediatamente le posizioni lasciate libere dal passaggio depressionario transitato verso levante — conclude la nota —. Ciò comporterà il ripristino della stabilità su gran parte della penisola, fatta eccezione per qualche fenomeno piovoso sull'arco alpino e una nuova e progressiva ascesa delle temperature che proseguirà anche all'inizio della settimana prossima riportando condizioni di afa sull’Italia”.

Che tempo farà nelle Marche?