Meteo Pasqua e Pasquetta: maltempo in arrivo (fonte Arpae)
Meteo Pasqua e Pasquetta: maltempo in arrivo (fonte Arpae)

Bologna, 1 aprile 2021 - Sole, temperature comprese tra 20 e 25 gradi, cieli sgombri da nubi e mare calmo: è un clima da maggio inoltrato, quello che ci sta regalando in questi giorni l’anticiclone africano, al momento ben saldo su Europa centrale e Mediterraneo. La fase stabile e calda che ha piacevolmente accompagnato l’ingresso nella Settimana santa è destinata, tuttavia, a interrompersi in vista di Pasqua e Pasquetta: a confermarlo, l’esperto meteo di Arpae (Agenzia regionale per la prevenzione, l’energia e l’ambiente), Alessandro Donati.

Previsioni meteo Pasqua e Pasquetta 2021: maltempo. Ma prima ondata di caldo

Donati, allora è vero: ancora poche ore e poi ripiomberemo nell’inverno.
«La buona notizia è che potremo godere ancora di un paio di giorni caldi e decisamente primaverili: l’alta pressione farà sentire i suoi effetti nelle giornate di giovedì 1° e venerdì 2 aprile, per poi indebolirsi progressivamente a seguito di un doppio attacco di perturbazioni».

Che cosa aspettarsi, dunque, per sabato 3, vigilia di Pasqua?
«L’infiltrazione di correnti fredde, provenienti da Nord, determinerà, fin dalle prime ore del mattino, un aumento della nuvolosità. Inoltre, lo ‘scontro’ tra la massa d’aria fredda e l’aria calda già presente sul territorio potrà provocare diffusi rovesci e un primo, lieve, calo delle temperature. Ma il crollo drastico dei valori si verificherà nella giornata di domenica».

Sarà una Pasqua all’insegna di sciarpe e cappotti?
«Sarà una giornata serena, ma decisamente più fredda delle precedenti: le temperature massime non andranno oltre i 15 gradi sull’intera regione».

Quali previsioni per Pasquetta? Riusciremo a uscire almeno per una passeggiata nei dintorni di casa?
«Per lunedì di Pasquetta, i nostri modelli matematici prevedevano l’afflusso di una nuova perturbazione, questa volta di origine atlantica: tuttavia, per il momento sembra che l’irruzione vera e propria tardi di qualche ora, permettendoci di trascorrere la giornata in serenità. Le temperature resteranno su valori simili a quelli di domenica».

Il nuovo fronte perturbato porterà le piogge tanto attese dagli agricoltori?
«Lunedì sera comincerà a piovere sull’Appennino e, tra martedì 6 e mercoledì 7 aprile, l’instabilità dovrebbe estendersi a tutta la regione. Ma sarà un passaggio rapido, con precipitazioni poco significative. Al momento non si intravedono, purtroppo, piogge importanti all’orizzonte».














Meteo Emilia Romagna, le previsioni

Che tempo farà nelle prossime ore: video