Meteo domani: neve in Emilia Romagna
Meteo domani: neve in Emilia Romagna

Bologna, 9 dicembre 2021 - Se c’è una certezza sull’andamento del meteo in questi primi giorni di dicembre – nella nostra regione come nel resto d’Italia - è che non lascia il tempo di annoiarsi. Infatti, dopo la perturbazione approdata nel giorno dell’Immacolata, un’altra, sempre di matrice atlantica, è pronta a bussare alle nostre porte nella giornata di venerdì 10 dicembre. Si prevede, ancora una volta, l’arrivo di piogge intense e neve fino a bassa quota. Quali sono, dunque, gli ultimi aggiornamenti? E cosa dobbiamo aspettarci per il fine settimana? Lo abbiamo chiesto ad Alessandro Donati, esperto meteo di Arpae (Agenzia regionale per la protezione, l’energia e l’ambiente).

Meteo: neve in pianura in Emilia Romagna. "Venerdì 10 fiocchi in città" - Previsioni meteo: nel weekend altra neve dall'Emilia Romagna (in pianura) al Centro Sud

"La pausa di oggi, giovedì 9 novembre, avrà vita breve", esordisce il meteorologo. "Tra questa sera e la notte, le schiarite più o meno ampie su tutta la regione faranno calare drasticamente le temperature, che oscilleranno tra i -5 gradi nelle aree di pianura occidentale e i 2 gradi della fascia costiera. Poi, dalla tarda mattinata di venerdì 10, assisteremo a un nuovo peggioramento".

Secondo le previsioni, la neve potrà ancora cadere in pianura sull’Emilia centro-occidentale, in particolare nella fascia tra Parmense e Reggiano: "Tra le città di Parma e Reggio Emilia, gli accumuli di neve potrebbero essere attorno ai 5-7 centimetri", prosegue Donati. "Ma le nevicate più intense si verificheranno sull’Appennino: qui gli accumuli potrebbero raggiungere i 30 centimetri".

Se qualche fiocco (misto a pioggia) potrebbe vedersi anche a Modena nella serata di venerdì, sul resto della regione – compresa Bologna, che nei giorni scorsi le previsioni meteo davano tra le città ‘imbiancate’ - prevarranno le piogge. "La quota neve resterà oltre i 300-500 metri sull’Appennino modenese, oltre i 700 metri su quello romagnolo", precisa.

A confermare, tuttavia, l'innalzamento del livello di attenzione per la giornata di domani, Arpae - di concerto con la protezione civile regionale - ha emesso un'allerta meteo di colore 'giallo' (criticità ordinaria) per neve su tutte le province della regione, a eccezione di Ferrara.

La buona notizia è che la perturbazione si muoverà assai rapidamente, lasciando poi il campo a cieli sereni e a una fase più stabile per il weekend e la prossima settimana. "Salvo qualche residua precipitazione sulla costa nella mattinata di sabato", conclude il meteorologo di Arpae, "il fine settimana sarà all’insegna del sole. Sarà il preludio di una fase di stabilità che dovrebbe durare, secondo i nostri modelli, almeno fino a lunedì 20 dicembre". Ma attenzione: non sarà una primavera fuori stagione. Le temperature dovrebbero mantenersi piuttosto rigide e decisamente in linea con la media del periodo.