Bologna, 3 gennaio 2021- Tanta neve sull'Appennino dell'Emilia Romagna oggi, in particolare sul versante centro-occidentale, con accumuli notevoli. Soprattutto in quota, tra 1200 e 1500 metri, il servizio Meteomont dei
carabinieri forestali segnala che solo nelle ultime 48 ore si è depositata neve fresca tra 50-70 centimetri.

false

Sull'alto Appennino delle province di Parma, Reggio EmiliaModena e Bologna  il manto nevoso ha superato anche due metri di altezza.

L'aggiornamento Neve, fino a 3 metri su Alpi e Appennini: foto e video

Oltre alla neve, in quota si registra criticità per vento che ha portato ad accumuli ancora maggiori sopra 1600-1700 metri.

I fiocchi, secondo le previsioni, cadranno anche domani, lunedì 4 gennaio, oltre i 700 metri di altitudine, soprattutto sul settore centro-occidentale, in esaurimento entro la giornata. 

Per la giornata di oggi, 3 gennaio, c'è una allerta valanghe per pericolo da marcato a forte (3-4 su una scala da 1 a 5). Le condizioni del manto nevoso risultano caratterizzate da una forte instabilità per cui sono fortemente sconsigliate le attività escursionistiche e scialpinistiche sui versanti aperti oltre i 1500-1600 metri.

Prosegue l'attività dei Vigili del Fuoco modenesi impegnati per le importanti nevicate sul nostro Appennino. Oltre a collaborare con tutti gli altri Enti che si stanno prodigando nel ripeistinare la viabilità  i Vigili hanno recuperato il trattore scivolato ieri sera in una scarpata a Fiumalbo e che incombeva su viabilità sottostante.

Viabilità: chiusa la statale dell'Abetone e del Brennero

A causa delle copiose nevicate, la strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero resta chiusa dal km 85,500 al km 91,500, ovvero tra Fontana Vaccaia (Pistoia) e Faidello ( Modena) al confine regionale fra Toscana e Emilia.

Allerta meteo gialla: fiumi osservati speciali

Arpae e Protezione civile hanno emesso un'allerta gialla, criticità moderata, per la giornata di lunedì 4 gennaio per "piene dei fiumi per le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara e Ravenna  e per frane e piene dei corsi minori per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna.  

 

Previsioni: guarda il video

Che tempo farà nei prossimi giorni in Emilia Romagna

Torna la pioggia martedì 5 gennaio, secondo le previsioni Arpae al mattino il cielo sarà "molto nuvoloso o coperto con precipitazioni irregolari estese all'intero territorio regionale, più consistenti sul settore centro-occidentale". E continua a nevicare sino a quote collinari sulle province più occidentali. Il tempo resta instabile nel giorno dell'Epifania, 6 gennaio, ma con spazi di sereno.