Meteo, le previsioni annunciano il caldo in Emilia Romagna (foto
Meteo, le previsioni annunciano il caldo in Emilia Romagna (foto

Bologna, 13 giugno 2019 - Esplode l’estate in Emilia-Romagna. Le lunghe settimane di tempo instabile sono ormai superate, e hanno lasciato il posto a un cielo sereno su tutta la regione che, secondo le previsioni meteo durerà per tutto il weekend. Con il tempo stabile, però, arriva anche la prima ondata di calore, che da venerdì farà salire le temperature sopra i trenta gradi in tutte le città. A determinare il caldo, spiega il meteorologo dell'Arpa Emilia-Romagna, Sandro Nanni, responsabile della sala operativa previsioni, “è un campo di alta pressione che arriva dal Nord Africa, con correnti che passando sopra il Tirreno acquisiscono umidità e quindi si tratta di un caldo che inizia a essere afoso, anche se per il fine settimana al momento non ci sono indicazioni di disagio”.

Meteo, le previsioni del 14 giugno

Sarà una giornata di bel tempo in tutta la regione, ma anche di picco delle temperature: "Le massime previste - spiega il meteorologo - saranno comprese tra 31-34 gradi, mentre le minime andranno dai 20 delle pianure rurali ai 22-23 dei centri cittadini". Parma, Reggio Emilia, e Modena le città più calde mentre la brezza darà sollievo ai centri della Romagna, dove si soffrirà meno l’afa e le massime saranno leggermente più basse. Anche Bologna e Ferrara dovrebbero, seppure in modo minore, beneficiare della brezza della costa. “Quando le temperature si alzano e aumentano sopra i 30 gradi, la brezza è particolarmente intensa – spiega Nanni -, ed entra per parecchie decine di chilometri nell’entroterra: il suo effetto non si sente solo sulla costa, ma avrà un minimo di influenza anche nelle pianure rurali del Ferrarese e del Bolognese”. Diverso il discorso per i centri urbani, dove il caldo si farà sentire.

Meteo, le previsioni del 15 giugno

Ancora caldo e cielo soleggiato ovunque. Dal pomeriggio però le correnti meridionali lasceranno spazio a correnti occidentali. Da questo momento le temperature non saliranno più, resteranno stazionarie o tenderanno a calare leggermente.

Meteo, le previsioni del 16 giugno

Con il cambio delle correnti, potrebbe esserci qualche instabilità a livello locale, con alcune nuvolosità e qualche possibile breve rovescio. "Ma le probabilità - spiega Nanni - sono basse e limitate ai rilievi", in un contesto generale di bel tempo e senza netti cali delle temperature.