Meteo Emilia Romagna, le previsioni di domani hanno prodotto una nuova allerta (Ravaglia)
Meteo Emilia Romagna, le previsioni di domani hanno prodotto una nuova allerta (Ravaglia)

Bologna, 2 dicembre 2019 - Le piogge vanno lentamente esaurendosi, ma la guardia resta alta: stando all’ultimo bollettino emanato da Arpae (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e dalla Protezione civile, persiste – in particolare sulla Romagna - l’allerta per criticità idraulica, dovuta alle piene dei fiumi. Gonfi delle precipitazioni che si sono susseguite, su tutta la regione, per l’intero mese di novembre, fiumi e corsi d’acqua destano ancora preoccupazione. Pertanto, sebbene le previsioni meteo siano finalmente confortanti e prospettino un graduale ritorno a condizioni di stabilità su tutto il territorio regionale, nella giornata di martedì 3 dicembre l’allerta per piene dei fiumi sarà ancora arancione (criticità moderata) sulle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Sarà, invece, gialla (criticità ordinaria) nelle province di Bologna e Ferrara, per la possibile piena degli “affluenti in destra del fiume Reno e delle prime sezioni di valle dell'asta principale” - recita il bollettino. Per la piena del fiume Po, la criticità sarà gialla nella zona terminale e, nella sezione di Ariano, il livello idrometrico rimarrà superiore alla soglia 2. Frane e piene dei corsi d’acqua minori potrebbero verificarsi, inoltre, nelle province di Piacenza, Parma, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, dove l’allerta resterà gialla fino alla mezzanotte del 4 dicembre.

Buone notizie, invece, per chi aspetta con ansia il ritorno del sole: nella giornata di martedì 3 dicembre si assisterà a un progressivo esaurimento dei fenomeni piovosi, che insisteranno soltanto sul settore dell’Appennino Tosco-Romagnolo. Per il resto della regione, si aprirà finalmente una fase di stabilità, che dovrebbe durare almeno fino alla giornata di domenica. Già da martedì, dunque, il sole dovrebbe fare capolino tra una nuvola e l’altra, per poi rischiarare decisamente i cieli della regione fino al prossimo weekend.

Le temperature, rimaste finora ben al di sopra delle medie stagionali, subiranno un drastico calo tra martedì e mercoledì, soprattutto in Emilia. Mercoledì 4, dunque, sarà un risveglio freddo: i valori saranno compresi tra 0°C e 3°C sulle aree di pianura (con qualche grado in meno in aperta campagna) e tra 5 e 6°C sulla costa. Anche le massime saranno in lieve calo e oscilleranno tra i 7°C dell'Emilia centro-occidentale e i 9°C della costa.

Meteo Emilia Romagna, le previsioni

Meteo, le previsioni delle prossime ore: video

Emilia Romagna, l'allerta meteo