I danni del maltempo a Ferrara (Businesspress)
I danni del maltempo a Ferrara (Businesspress)

Bologna, 4 agosto 2020 - L’abbiamo invocato a lungo mentre eravamo stretti nella morsa dell’afa e finalmente è arrivato: il vortice di bassa pressione sta spazzando via, proprio in queste ore, il caldo torrido che permaneva da giorni sulla nostra regione, così come nel resto d’Italia. Ma ha causato anche pesanti danni: a Ferrara un grosso albero ha abbattuto cadendo un muro secolare (foto), a Modena la prima stima dei danni sul patrimonio comunale arriva già a 180mila euro. In ginocchio anche gli agricoltori del Ravennate che hanno perso quasi tutto il raccolto di frutta.

false

Previsioni per mercoledì 5

Stando alle previsioni meteo, il vortice continuerà a dispensare precipitazioni e temporali tra oggi e domani, mercoledì 5 agosto. Per questo, gli esperti di Arpae (Agenzia regionale per la prevenzione, l’energia e l’ambiente), di concerto con la Protezione civile, hanno emanato un nuovo bollettino di allerta meteo, abbassando però il codice di attenzione da ‘arancione’ (criticità moderata) a ‘giallo’ (criticità ordinaria) e limitando la sua validità solo ad alcune aree della regione.

"Mercoledì 5 agosto - recita dunque l’avviso - il transito di un minimo depressionario verso le regioni del meridione determinerà ancora condizioni di instabilità residua. Nel corso della mattinata sono previsti ancora temporali che potranno risultare organizzati e localmente di forte intensità sulla Romagna. I fenomeni tenderanno a esaurirsi nella seconda parte della giornata. Sono previsti ancora rinforzi di ventilazione da nord-est sul mare e sul settore costiero fino a 62-74 Km /h, in particolare nelle ore mattutine e serali-notturne".

Valida dalla mezzanotte di oggi a quella di domani, l’allerta gialla per temporali riguarderà i bacini e le coste della Romagna (corrispondenti alle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini), mentre quella per vento forte si estenderà anche alla costa ferrarese.

Previsioni per il fine settimana

Da giovedì 6 si tornerà pian piano all’estate: se, in mattinata, è previsto ancora qualche sporadico piovasco sulla Romagna, per il resto della giornata il cielo si preannuncia sereno e soleggiato. Le condizioni favorevoli perdureranno anche nel fine settimana. Le temperature saranno in graduale aumento, ma senza eccessi sul fronte caldo, grazie alla presenza di una gradevole ventilazione di origine settentrionale.