Il Modena batte l'Imolese (foto Isolapress)
Il Modena batte l'Imolese (foto Isolapress)

Imola (Bologna), 15 settembre 2019 - Prima vittoria e primi 3 punti, nel ricordo di Giuseppe Loschi. I gialli sbancano Imola e onorano, nel miglior modo possibile, la memoria del medico sociale scomparso prematuramente all'età di 37 anni, stroncato da un arresto cardiaco. La società gialloblù aveva chiesto di non scendere in campo, richiesta non accolta dalla Lega a poche ore dal match. E allora 3-5-2 con Rossetti e Spagnoli per Zironelli, il quale lancia dal 1' anche De Grazia. Al 2' Rossetti sfiora già il gol con un tiro dal limite che sfiora il palo.

Il Modena spinge sin dalle prime battute e al 6' è De Grazia ad andare vicino al gol: il centrocampisti, servito in area da Spagnoli, trova l'intervento pronto di Rossi. Imolese decisamente alle strette, i gialloblù giocano e creano. Al 12' l'occasione più ghiotta capita sulla testa di Spagnoli, ma la sfera termina sul palo alla sinistra del portiere. La partita è vivace e l'Imolese risponde con la specialità della casa, il corner. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinsitra, Gagno compie un autentico miracolo sul colpo di testa di Latte Lath, salvando sulla linea.

Al 20' Spagnoli approfitta di uno svarione di Carini, si invola a tu per tu con Rossi ma calcia alto e spreca tutto. Dai e dai, il vantaggio arriva. Al 26' De Grazia lascia partire un sinistro da fuori area che trova la deviazione di Rossetti e termina in rete, per l'attaccante si tratta della prima marcatura stagionale e, da ex di turno. Canarini avanti all'intervallo. La ripresa si apre con la grande azione di Latte Lath: il giovane ex Atalanta parte in serprentina e impegna Gagno con un diagonale pericoloso. È un secondo decisamente diverso da quanto visto prima, i gialloblù hanno perso lo smalto dei primi 45 minuti, concedendo campo ad un'Imolese comunque confusionaria e imprecisa.

Zironelli lancia Tulissi, Varutti, Pezzella e Mattioli per Rossetti, Boscolo, Laurenti e De Grazia ma nulla cambia e di pericoli dalle parti di Rossi non se ne vedono. Fino al 76' quando, in contropiede, Spagnoli serve un assist al bacio per Mattioli che, solo in area, colpisce centralmente. Quattro minuti più tardi i padroni di casa sfiorano il pari con un tiro a botta sicura di Vuthaj sul quale si immola un provvidenziale Zaro. È l'ultima emozione di una partita che il Modena conduce in porto trovano i primi 3 punti e sbloccando una classifica che iniziava a farsi brutta. Ed è questa la cosa più importante.

 

Imolese Modena, il tabellino

Imolese – Modena 0-1

Reti: 26' Rossetti

Imolese (4-3-1-2): Rossi; Garattoni, Checchi, Carini, Valeau; Marcucci (27' Maniero), Bolzoni (55' Provenzano), Alimi; Belcastro (55' Tentoni); Padovan (46' Vuthaj), Latte Lath (71' Ngissah). A disp.: Libertazzi, Seri, Boccardi, Sall, Della Giovanna, Ingrosso, Schiavi. All.: Coppitelli

Modena (3-5-2): Gagno; Politti, Zaro, Perna; Laurenti (75' Varutti), Davì, Boscolo Papo (75' Pezzella), De Grazia (68' Mattioli), Bearzotti; Spagnoli, Rossetti (61' Tulissi). A disp.: Pacini, Narciso, Ingegneri, Cargnelutti, Ferrario, Sodinha, Stefanelli, Duca. All.: Zironelli

Arbitro: Gino Garofalo di Torre del Greco. Assistenti: Orazio Donato di Milano e Nicola Tinello di Rovigo

Ammoniti: Davì, Politti, Boscolo Papo, Mattioli, Perna