Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Nuovo Modena calcio fa festa ai Giardini Ducali / FOTO

Grande entusiasmo alla serata, sono già 5mila gli abbonati

di ANTONIO MONTEFUSCO
Ultimo aggiornamento il 28 agosto 2018 alle 22:13
La festa per il Modena calcio (foto Fiocchi)

Modena, 28 agosto 2018 – La notte gialloblù ai Giardini Ducali. Questa sera il nuovo Modena si è presentato alla città. C’erano 1500 tifosi, tanti cori e grandi applausi per tutti i protagonisti. Una serata condotta da Marco Nosotti di Sky e da Laura Padovani.
Una passarella per il presidente Carmelo Salerno, il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il governatore della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, poi Romano Amadei e Gian Lauro Morselli (FOTO).
Dopo l’esordio di domenica contro il Mezzolara, la città ha di nuovo la sua squadra, i suoi idoli da sospingere in ogni gara del campionato che partirà il 16 settembre.
Il Modena stasera ha riavuto nuovamente l’attaccante Carlo Ferrario ed è stato annunciato ufficialmente Marco Sansovini. Quest’ultimo la serie D non l’ha mai fatta, la sua carriera parla da sola e nel quarto campionato nazionale sarà un vero crack: “Il Modena è quasi fatto – ha spiegato il direttore sportivo Doriano Tosi – il passato va dimenticato, siamo in un’altra realtà. Il nostro compito è quello di rialimentare questo grande entusiasmo. Mi è dispiaciuta la sconfitta di domenica, tutto questo affetto meritava un risultato positivo. Siamo ad un buon livello, c’è bisogno della città che ci sostenga e che porti pazienza nei momenti difficili. Forniremo delle buone prestazioni”.

Qui sono arrivati gli applausi. Il direttore ha poi continuato: “Abbiamo accelerato alcune situazioni”, chiaro il riferimento al ritorno di Ferrario e all’ingaggio di Marco Sansovini: “Mi hanno dato in mano una Ferrari – le parole di Apolloni- io ho la patente anche per la Lamborghini. Non sarà semplice, l’entusiasmo che ci stanno trasmettendo tutti è fondamentale per noi. La squadra sta lavorando bene e cercheremo di dare delle soddisfazioni a questo pubblico. Mi piace l’umiltà e la generosità, purtroppo lo siamo stati domenica con il Mezzolara. Io sono soddisfatto anche delle sorprese di questa sera”.
La campagna abbonamenti è arrivata a quota 5003 tessere. Nel computer del presidente Carmelo Salerno c’è un numero: 5470. Un traguardo che si può raggiungere entro l’inizio della stagione.
Poi è toccato a tutti i calciatori, qualcuno già conosciuto alla piazza gialloblù, altri in poco tempo dovranno diventare gli idoli. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.