Modena Pergolettese, lo spareggio si gioca a Novara (FotoFiocchi)
Modena Pergolettese, lo spareggio si gioca a Novara (FotoFiocchi)

Modena, 9 maggio 2019 – Habemus stadio. Dopo quattro giorni di attesa a dir poco sfiancante e un lungo travaglio, la Lega Nazionale Dilettanti ha partorito la decisione di giocare lo spareggio promozione Modena – Pergolettese allo stadio Piola di Novara.
Una decisione tardiva, si sapeva più o meno dal 28 aprile, giorno dello scontro diretto Pergolettese – Modena 1-2, che le due squadre avrebbero potuto affrontarsi nuovamente per decidere il team promosso in serie C.

Tante ipotesi e voci a rincorrersi ora dopo ora, in mezzo le protagoniste e soprattutto i tifosi danneggiati da questa situazione al limite dell’incredibile. Parma, Piacenza, La Spezia, Rimini, Vicenza, Alessandria, Venezia e chissà quanti altri stadi. Per un motivo o per l’altro la soluzione al rompicapo non è arrivata in tempi più decenti.

A tre giorni dal grande appuntamento si è optato per Novara, la madre di tutte le partite si giocherà su un campo sintetico, con i tecnici Bollini e Contini che hanno avuto poco tempo a disposizione per testare questa superficie. Una scelta nemmeno equa, chi si muoverà da Modena dovrà percorrere 229 chilometri, solamente 110 per i cremaschi.

Il Piola evoca brutti ricordi al popolo modenese. Il 20 maggio 2016 il Modena perdendo contro i locali retrocedeva in serie C. Una partita che fu condizionata dall’espulsione di Simone Gozzi ad inizio incontro. Fu l’inizio della fine del club canarino fondato nell’aprile del 1912. Domenica si torna sul luogo del delitto per dare un altro corso alla storia. Sarà la Lega ad annunciare le normative per l’acquisto dei biglietti