Mister Calabro (foto Fiocchi)
Mister Calabro (foto Fiocchi)

Carpi, 24 febbraio 2018 - Nonostante le brutte previsioni meteorologiche è una bella giornata ed allo Stadio Cabassi si gioca la sfida tra il Carpi di Antonio Calabro e la Virtus Entella di Aglietti. La compagine biancorossa pareggia una brutta partita contro i liguri per 0-0. Da segnalare il rientro,tra le file biancorosse, di Jerry Mbakogu (FOTO). Tra gli avversari spiccano le assenze dei tre ex Modena Luppi,Nizzetto e Troiano. Il primo brivido del match lo fa venire Fabrizio Poli che, dopo una mischia in area, batte Iacobucci mandando la palla in rete. L’arbitro,il signor Balice di Termoli, alza il braccio segnalando un fuorigioco,nulla di fatto. La squadra ligure tiene i ritmi bassi e controlla il pallone, tanto vero che arriva alla conclusione con Acampora, la sfera finisce sul fondo. Fino a metà primo tempo, la partita è brutta, ci sono pochi spunti individuali.

Il primo che finisce sul taccuino del direttore di gara è il capitano dei biancoazzurri Ceccarelli. Il Carpi sembra svegliarsi nel finale della prima frazione, Mbakogu vince un contrasto sulla trequarti e scaglia un gran tiro che Iacobucci devia in corner con una poderosa parata. Dopo un minuto di recupero, tutti negli spogliatoi a bere il classico the caldo. Un Carpi troppo remissivo e privo di idee quello che si è visto nella prima frazione, il gruppo di Antonio Calabro ha provato sul finale a fare qualcosa per passare in vantaggio ma non è assolutamente bastato. Il secondo tempo riprende con gli stessi ventidue che hanno iniziato la contesa. E’ la Virtus ad andare più vicino al vantaggio, un cross dalla destra fa arrivare la palla sulla testa di Aramu ma il giocatore della squadra del Tigullio manda l’oggetto sferico tra le braccia di Colombi. Il primo cambio è del Carpi: fuori uno spento Concas e dentro Luca Garritano. L’ex Modena e Cesena ci prova subito con un tiro,da posizione defilata, ma Iacobucci la fa sua. Il secondo cambio degli emiliani avviene perché Pachonik ha avuto un problema fisico che non gli ha consentito di continuare la partita. Cambia anche Alfredo Aglietti: Belli, costretto ad uscire in barella, viene sostituito dal classe ’97 De Santis.

La partita prosegue sul canovaccio del primo tempo, nel mentre la squadra ospite cambia per la seconda volta. Esce dal campo l’ex Spezia Acampora, e fa il suo ingresso sul terreno di gioco Di Paola. Il primo ammonito tra le fila biancorosse è Ligi, l’ex difensore del Cesena era diffidato e salterà la prossima sfida di campionato che il Carpi giocherà in trasferta a Pescara nel turno infrasettimanale. Antonio Calabro le prova tutte per dare una sveglia a questa partita, dentro Malcore, l’attaccante prende il posto di un deludente Federico Melchiorri. La truppa del patron Gozzi vede avvicendarsi Aramu con La Mantia. Dopo i cinque minuti di recupero, finisce la partita. Risultato finale 0-0. Il Carpi di oggi si è dimostrato scollato tra i reparti, lento nelle manovre e Mbakogu da solo non può togliere sempre le castagne dal fuoco. L’Entella ha portato a casa un punto d’oro in vista della prossima sfida casalinga contro il Cittadella.

Il tabellino

Virtus Entella 0

Carpi (4-4-2): Colombi; Pachonik(18’st Mbaye), Poli, Ligi, Di Chiara; Concas(10’st Garritano), Verna, Sabbione, Pasciuti; Melchiorri(33’st Malcore), Mbakogu.A disp. Serraiocco, Capela, Calapai, Bittante, Saric, Jelenic, Saber, Giorico, Nzola. All: Calabro.
ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Benedetti, Ceccarelli, Cremonesi; Belli(19’st De Santis), Ardizzone, Acampora(25’st Di Paola), Crimi, Aliji; Aramu(36’st La Mantia), De Luca.A disp. Paroni, Massolo, Icardi, Pellizzer, Gatto, Llullaku, Petrovic, Currarino, Brivio.All. Aglietti.
ARBITRO: Balice di Termoli
Ammoniti: Ceccarelli, De Luca, Ardizzone,Ligi

Tutti i risultati e la classifica della serie B.