Carpi-Foggia 0-2, uno dei due gol di Iemmello (Foto LaPresse)
Carpi-Foggia 0-2, uno dei due gol di Iemmello (Foto LaPresse)

Carpi (Modena), 19 gennaio 2019 - Non nasce sotto una buona stella il 2019 del Carpi (foto). La formazione di Castori, seppur rinforzata dal mercato di riparazione ma con diverse defezioni, cade ancora una volta al Cabassi contro una diretta concorrente. Accompagnato da circa 2000 tifosi al seguito, il Foggia di Padalino passa 2-0 e torna a sognare la salvezza portandosi a -1 dal Carpi. A decidere è una doppietta di bomber Iemmello al 9' della prima frazione, a coronamento di una bellissima azione del reparto offensivo rossonero tra Mazzeo, Galano e lo stesso Iemmello.

Carpi-Foggia, la cronaca del match minuto per minuto

Il Carpi schiera sin dal 1' i nuovi acquisti Vitale e Marsura e la qualità dei due guida la reazione biancorossa. La squadra di Castori va vicino al pari prima con un colpo di testa di Vano al 20', poi una clamorosa palla-gol sui piedi di Marsura al 37'. Gli emiliani fanno la partita nel secondo tempo e, dopo un gol annullato per fuorigioco ad Arrighini, il direttore di gara concede un calcio di rigore per fallo sull'ex attaccante del Cittadella. Sul dischetto di presenta Vitale ma Noppert intuisce e para il gol del pari. A spegnere definitivamente i sogni di rimonta carpigiana ci pensa ancora un volta Iemmello, abile a concludere in rete un micidiale contropiede del Foggia sull'azione seguente al calcio di rigore per il Carpi. Sconfitta pesante in chiave salvezza per la truppa di Castori, che lotta ma non riesce a segnare e torna nel fango della piena zona retrocessione

Serie B, risultati e classifica in tempo reale

CARPI FOGGIA_36365437_160210

Il tabellino

Carpi-Foggia 0-2

Reti: 9', 83' Iemmello

Carpi (3-5-2): Colombi; Suagher, Poli, Pachonik; Pezzi, Di Noia (76' Concas), Vitale, Sabbione (86' Romairone), Jelenic; Marsura; Vano (68' Arrighini). A disp.: Serraiocco, Piscitelli, Buongiorno, Piscitella, Pasciuti, Saric, Mbaye, Wilmots, Kresic. All.: Castori

Foggia (3-4-1-2): Noppert; Ranieri (57' Rubin), Tonucci, Zambelli; Martinelli, Gerbo (84' Deli), Boldor, Agnelli; Galano (65' Busellato); Iemmello, Mazzeo. A disp.: Bizzarri, Sarri, Loiacono, Greco, Cicerelli, Chiaretti, Ramè, Gori. All.: Padalino

Ammoniti: Poli, Vano, Tonucci, Sabbione, Di Noia, Zambelli

Note: all'82' Vitale sbaglia un calcio di rigore. 1' di recupero nel pt, 4' di recupero nel st