L'esultanza degli emiliani dopo la rete vittoria di Jelenic (foto Lapresse)
L'esultanza degli emiliani dopo la rete vittoria di Jelenic (foto Lapresse)

Carpi, 24 novembre 2018 - Colpo in trasferta del Carpi, che espugna l'Euganeo per 1-0 e si porta a un punto di distanza dal Padova, fermo al quintultimo posto. A decidere la partita è il gol che dell'ex Jelenic, che al 35' del primo tempo riceve palla da Concas e lascia partire un diagonale che si insacca con la complicità di Perisan. Nella ripresa il Padova prova a reagire, ma non riesce a costruire azioni occasioni nitide e chiude anche in dieci uomini per l'espulsione di Capello, allontanato all'88' per proteste.

PADOVA CARPI_35201794_163117

Il tabellino

Padova (4-3-1-2): Perisan; Zambataro, Cappelletti, Ceccaroni, Contessa (3'pt Ravanelli, 23'st Vogliacco); Mazzocco, Belingheri, Pulzetti; Minesso (31'st Clemenza); Capello, Bonazzoli 6. In panchina: Merelli, Serena, Guidone, Sarno, Pinzi, Marcandella, Cisco, Della Rocca, Chinellato. Allenatore: Foscarini.

Carpi (4-4-1-1): Colombi; Pachonik, Sabbione, Poli, Buongiorno; Jelenic, Mbaye, Pasciuti (36'st Pezzi), Piscitella (23'st Di Noia 6); Concas; Mokulu (23'st Vano). In panchina: Serraiocco, Suagher, Frascatore, Ligi, Saric,
Machach, Wilmots, Arrighini, Romairone. Allenatore: Castori.

Arbitro: Rapuano di Rimini 6.5

Rete: 35'pt Jelenic.

Note: giornata uggiosa, terreno in buone condizioni, spettatori 6444. Espulso Capello al 43'st per proteste. Ammoniti Sabbione, Mbaye, Mazzocco, Buongiorno, Di Noia. Angoli 7-4 per il Carpi. Recupero: 1', 4'.