Modena, tanti eventi per Ferragosto
Modena, tanti eventi per Ferragosto

Modena, 13 agosto 2020 - Un’estate diversa, ma pur sempre estate, da godere appieno attraverso gli eventi organizzati, in occasione di Ferragosto, in tutta la provincia con le dovute precauzioni anti contagio.

Per i più piccoli

Venerdì 14 e domenica 16 agosto alle 18.30, appuntamento per famiglie con ’Burattini d’estate’ ai Giardini ducali. In scena rispettivamente “Sandrone e l’elisir d’amore” e ”Le avventure di Sgorghiguelo”. Sempre venerdì, alle 17, burattini al Cinema teatro Belvedere di Sestola con “Sganapino apprendista contadino”. A Montecreto, sabato 15 dalle 16.30 caccia al tesoro nel bosco con ritrovo al parco dei castagni.

Teatro 

Venerdì il drammaturgo Emanuele Aldrovandi propone ai giardini ducali il reading teatrale “Tentativi di sconfiggere la morte” (intervista nelle pagine di Carlino Estate). Sempre ai giardini, domenica 16 alle 21, c’è lo show ’Modena racconta, in scena’ con gli attori di Ert. “Prossime distanze” è il titolo di un percorso di teatro sensoriale che l’associazione “L’Artificio Spazi Creativi”, di Spilamberto, propone nelle serate di giovedì 13, venerdì 14 e sabato 15 agosto al Castello di Guiglia. Domenica 16 agosto, alle 21, a Guiglia (Piazza Piemonte) recital comico dell’attore modenese Andrea Ferrari, intitolato “Emilia e Romagna”.

Musica 

Stasera a Pievepelago lirica in piazza con Roberto Brugioni, Domingo Stasi e Gianni Coletta, col soprano Susie Georgoadis e ospite Giulia Bernardi; al pianoforte Luciano Diegoli. 
Venerdì al Cortile Tempio va in scena “Poesia e musica sotto il Vesuvio” col tenore Giovanni Coletta e Lucio Diegoli al piano. Sabato 15 alle 21 il Salotto Aggazzotti presenta al parco ducale di Modena “L’opera racconta – Tosca”. Il maestro Stefano Seghedoni racconta l’opera e i personaggi di un capolavoro di Puccini, alternando le parole alle arie. Lo affianca al pianoforte Federica Cipolli.

Sempre sabato alle 21, al Castello di Spezzano, andrà in scena “C’era una volta...Ennio Morricone”, un importante tributo al grande Maestro eseguito dall’Associazione Amici della Musica Nino Rota. Venerdì 14 agosto alle 21,30 ‘Notte dei musical at Orange 182’ (al chiosco del Parco Ferrari) alle 21,30. Sempre alle 21.30 di venerdì al parco Amendola “Belle Epoque” con Francesca Ber e Fabrizio Luglio - chitarra e voce.

Cinema

Al Supercinema estivo venerdì 14 agosto alle 21.15 arriva il film tedesco “Crescendo #makemusicnotwar”di Dror Zahavi. Sabato e domenica alle 21.15 sempre in via Sigonio doppio appuntamento con “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, film sulla vita del pittore Ligabue. Domenica all’Arena Gremiole di Maranello l’attrice Paola Lavini presenta “Volevo Nascondermi“.

Stelle cadenti

La sera del 14 agosto la piscina di Vignola si trasforma in un magnifico campeggio! Confermato l’appuntamento con l’esperto delle stelle Marco Cattelan e la possibilità di dormire nelle tende in piscina. Cena con caccia al tesoro, venerdì 14 a partire dalle 18, al museo del Castagno e del borlengo a Zocca.

Natura e castelli

Sabato 15 agosto, apertura straordinaria del Centro Visite Ca’ Rossa alle Salse di Nirano, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Un ferragosto alternativo da passare sui sentieri della Riserva tra prati e boschetti. FrescAgosto con Pic Nic a corte il 14-15-16 agosto al castello di Montegibbio che si anima per un week end ricco di eventi, da “Una passeggiata con i Borsari”al tuffo nel Medioevo con la Compagnia di Ventura Falchi del Secchia. Al castello di Montegibbio, domenica 16 agosto alle 21.30 “Stelle e Racconti a Corte” fotografia astronomica e letture per bambini dalle 22.30 alla scoperta dei pianeti.

Trekking al tramonto e in musica

Il programma della settimana di ferragosto di ’Camminappennino 2020’; con le guide della ’Via dei monti’ prende il via oggi con una escursione nei dintorni di Montecreto alla scoperta dei segreti e delle storie legate ai borghi abbandonati come Serra Golara. Domani il calendario propone tre appuntamenti: a Fanano alla scoperta dei metati di Tralè, l’escursione al tramonto da Doccia di Fiumalbo per raggiungere la località al Piano ai piedi del Cimone, e il trekking anche in territorio bolognese, per camminatori esperti, sugli antichi camminamenti dei contrabbandieri verso il Granducato di Toscana. 

Sabato 15 a Fanano è in programma la camminata facile dell’anello del Gran Mogol nella zona dei Taburri alla scoperta dei borghi abbandonati di Serralta, mentre nello stesso giorno a Riolunato sarà possibile percorrere la storica via Vandelli fino al Lago Cavo accompagnati dalle note di Anna freschi al violoncello per un itinerario panoramico in uno degli angoli meno conosciuti dell’Appennino modenese. 

L’iniziativa è ideata in collaborazione con il consorzio albergatori ‘Cimone Holidays’ e la Fondazione Gioventù musicale italiana, sezione di Modena e prevede tre escursioni musicali nei comuni di Sestola, Fanano e Riolunato. 

Domenica 16 agosto le guide condurranno gli escursionisti nel classico percorso dal lago Santo al lago Turchino e martedì 18 agosto nei boschi di Monteacuto nel bolognese; mercoledì 19 agosto protagonisti saranno i boschi intorno a Santannapelago e una escursione per le famiglie sul monte Cervarola a Sestola; giovedì 20 agosto, infine, sarà possibile scoprire il borgo abbandonato della Mirandola di Ospitale a Fanano.
Il programma di Camminappennino prosegue fino alla fine di settembre.