Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Modena Park, un anno dopo

Modena, 26 giugno 2018 – Gialla come il colore della città, le maglie delle squadre modenesi e lo stemma della Ferrari. Ma soprattutto come il giubbotto indossato da Vasco Rossi sul palco del Modena Park, perché la Notte Gialla Rock è stata ideata per celebrare quell'evento epocale. L’appuntamento è per sabato 30 giugno, a un anno dallo show del Kom.

NOTTE GIALLA / Ecco il programma

Per l’occasione anche la Ghirlandina cambierà colore grazie a una speciale illuminazione curata da Hera Luce. Lo impone il ‘dress code yellow’ proposto dagli organizzatori. Così, anche i commercianti e gli esercenti tingeranno di giallo le vetrine del centro. Perché è qui, nel cuore della città, che si svolgerà la manifestazione. Due i luoghi eletti: piazza Roma e largo Sant’Agostino (a ingresso libero fino a esaurimento posti).

All’ombra del Palazzo Ducale il dj set di Luca Zanarini aprirà le danze alle 21.30. Mezzora dopo il maxischermo comincerà a proiettare immagini della città e del concerto per rievocare i mitici giorni del Modena Park. Ci saranno personaggi del mondo del rock e amici del Blasco. Diego Spagnoli, direttore di palco di Vasco Rossi, presenterà lo show; tornerà ad esibirsi il Gallo, storico bassista del Kom, e alcune tra le persone raccontate dalle sue canzoni saliranno sul palco: Susanna, Silvia, ‘il Negro’, Alfredo e altri ancora. Non mancheranno i gemelli Sergio e Marcello Franchi, che hanno realizzato un trono dedicato al Modena Park. E suoneranno gli Ego, vincitori del contest per artisti emergenti legato al mega concerto. Infine, la scuola di musica di Zocca presenterà il concorso KaraKom, una sorta di gara canora all'insegna della musica di Vasco.

Davanti a Palazzo dei Musei, poi, è in programma l’esibizione dal vivo della tribute band ‘Non siamo mica gli americani’, con un flash mob dell’associazione ipovedenti ‘Noisy Vision’. Due marching band, ‘I Musicanti di San Crispino’ e ‘Power Marching Band’, dalle 20 attraverseranno il centro a suon di musica, collegando virtualmente le due piazze.

Insomma, è tutto pronto per la Notte Gialla Rock. L’Amministrazione crede molto nella riuscita dell’evento, tanto che stamattina c’era mezza Giunta alla presentazione: gli assessori Gianpietro Cavazza (Cultura), Ludovica Carla Ferrari (Promozione della città e Turismo) e Andrea Bosi (Centro storico). Inoltre, erano presenti Diego Ferrari di Radio Stella e Paolo Paoli del Gruppo Hera. Il loro obiettivo? Fare del 30 giugno una splendida giornata.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.