Modena, 13 agosto 2018 - Sta per partire ‘Call4(street)artist’, il concorso dedicato agli street artist chiamati a presentare una loro opera ispirata al tema dell’edizione 2018 di Modena Smart Life, il festival della cultura digitale in programma in città il 28, 29 e 30 settembre.

L’evento, declinato in #Future Modena 018, sarà accompagnato da un programma di avvicinamento, #waiting4future, che prende il via a metà settembre dalla manifestazione fieristica Modena Nerd 2018 (il 15 e 16 settembre), mentre già tra qualche giorno partirà appunto il concorso ‘Call4(street)artist’. Gli artisti vincenti, votati anche dai cittadini modenesi attraverso i canali social dell’iniziativa, saranno chiamati a realizzare le loro opere ‘live’, durante le giornate dell’evento, su grandi tele installate in piazza Mazzini. Le opere rimarranno esposte fino a metà ottobre per poi essere trasferite in una location per una mostra.

Il focus di questa terza edizione del Festival è ‘il valore strategico, economico e sociale del dato digitale’ e affronterà quindi i temi dell’impatto del digitale su produzione, processi produttivi, sviluppo business e innovazione, sullo scambio di servizi, informazioni e comunicazione, sull’economia, sulle persone e la collettività.

#Future Modena 018 è una iniziativa del Comune di Modena realizzata in collaborazione con Unimore Università di Modena e Reggio Emilia, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Fondazione San Carlo, con il sostegno di Banca Bper ed il contributo di Legacoop Estense. Patrocinato dalla Regione Emilia Romagna, è promosso in collaborazione con Lepida Spa, Tecnopolo - Fondazione Democenter e Fondazione San Filippo Neri. È supportato dalle istituzioni locali e dalle associazioni di categoria e vi prendono parte associazioni e scuole che fino al 31 agosto possono ancora presentare manifestazioni di interesse a partecipare all’evento (avviso pubblico sul sito www.comune.modena.it).