Quotidiano Nazionale logo
18 nov 2021

Modena, Natale 2021 con i pattini e il trenino in centro

Torna la pista di ghiaccio in piazza Roma. Nel cuore della città il presepe settecentesco, giochi di luce e il tradizionale mercatino

La presentazione delle iniziative di Natale con l’assessore Ferrari, Maria Carafoli, Mario Bugani e l’assessore Bosi
La presentazione delle iniziative di Natale

Modenamoremio accende il Natale in città: una grande pista di pattinaggio che incanterà adulti e bambini, il trenino di Natale che dal 27 novembre torna con capolinea in Piazza Grande e tante strade, non solo quelle principali, ricche di luminarie. E’ stato presentato ieri in Comune ‘Il tuo Natale in centro Storico’, a cura accunto di Modenamoremio e che vede per l’edizione di quest’anno due grandi ritorni: l’accademia del ghiaccio in Piazza Roma – la pista sarà aperta fino al 31 gennaio - e, appunto, il trenino di Natale che sarà attivo tutti i giorni. L’accensione delle luminarie è prevista invece per venerdì 26 novembre alle 17.30 con partenza da Piazza XX settembre. Ci si dirigerà poi verso piazza Grande, piazza Roma e piazzale Natale Bruni accompagnati dall’esibizione degli allievi della scuola di danza Lacapriola. Ma ci sono anche tante altre sorprese. Sotto gli abeti di piazza Grande e piazza Roma saranno allestiti poi rispettivamente il presepe realizzato dal Laboratorio Cartapeste Blu di Prussia e quello creato dall’istituto d’arte Venturi. "Un grande investimento anche quest’anno per rendere il centro storico sempre più luminoso grazie a Modenamoremio – afferma l’assessore Andrea Bosi – Grazie al continuo lavoro con i commercianti anche quest’anno stupiremo con bellissimi effetti di luce nel cuore della città". Tra le principali novità dell’edizione 2021 del Natale di Modenamoremio, il presepe napoletano ‘Natività’ tra Napoli e Modena, realizzato dalla bottega d’arte Cantone e Costabile con le stesse tecniche e materiali dei presepi settecenteschi. Il presepe sarà allestito in piazza Mazzini dall’otto dicembre al nove gennaio. Grazie al gruppo Hera le luci resteranno accese fino al 31 gennaio in occasione delle tradizionali fiere. Attesa poi per il 18 dicembre quando, dalle16.30 alle 19.30 alcune vetrine dei negozi del centro storico si animeranno grazie alle performance delle ballerine delle scuole ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?