Vasco Rossi a Modena Park, un anno dopo
Vasco Rossi a Modena Park, un anno dopo

Modena, 29 giugno 2018 - Sono decine le iniziative che animeranno il centro a un anno dalla grande sbornia di Modena Park. In piazza Matteotti dalle 20 si svolge un mercato del disco e del vinile; in via Emilia centro dalle 20.30 all’una, proiezioni e musica live. Sono tante le iniziative nel programma della Notte gialla Rock di Modena, che si svolge in centro storico sabato 30 giugno, tra musica dal vivo e dj set, aperitivi e cene, all’insegna del rock.

NOTTEGIALLAF_32157595_213759

In piazzale Erri dalle 19 dj set; proiezioni e dj set dalle 20 anche in piazza Pomposa e via Taglio dove, come in via Cesare Battisti dalle 20 si svolge la ‘notte rock bollicine’; in via Scarpa dalle 20 all’una suonano Mojo Sauce, rock blues band, The Licks, coverband dei Rolling Stones, Josh3mitsü, solista pop rock acustico e dj Deniz, rock anni ‘70/’80/’90. Piazza XX settembre dalle 21.30 ospita il live di Ka Bizzarro, mentre al Mercato Albinelli dalle 21.30 si può visitare la mostra fotografica ‘La gente di Vasco... nei giorni del Modena Park’ e la video installazione di Ac factory scuola di fotografia, e a seguire si può ascoltare la musica del Johnny’s duo live.

image

Dj set in corso Duomo dalle 18 alle 2, e a cura di Radio Stella anche in via Sant’Eufemia, che già dal mattino proporrà un angolo giallo tra musica e fiori. Sotto i portici di via Carteria, dalle 21 suonano live i Black Sheep, mentre in piazzale Torti dalle 18.30 alle 20.30 si proietta per l’aperitivo il docufilm ‘Questa storia qua’, ispirato alla vita e alle canzoni di Vasco. In corso Canalchiaro dalle 20 suonano i Goog’o’boys live mentre in piazza Mazzini lato via Emilia dalle 20 alle 22 si svolge ‘Un mondo più giallo: giochiamo per sperimentare una visione diversa e immaginare un mondo più giallo’ a cura di associazione ipovedenti NoisyVision onlus, che ha come colore identificativo proprio il giallo.

image

Al Baluardo della Cittadella il rock sarà heavy e hard con la serata ‘Obscene Metal’ (dalle 22.30), mentre ai Giardini Ducali si svolge un Silent Party rock con tre dj che trasmettono la loro musica su tre canali alle cuffie wireless disponibili per il pubblico. Resta aperta dalle 17 alle 23 la mostra di Adelita Husni-Bey di Fondazione Modena Arti Visive alla Palazzina dei Giardini (ingresso a pagamento), ed è visitabile fino alle 23 anche la mostra ‘Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda’ a cura di Modenamoremio alla Chiesa di San Carlo in via San Carlo (orario 10-13 / 16-23).

Dalle 20 locali ed esercizi del centro propongono in tante varianti una loro ‘cena giallo rock’: in via Emilia centro, via Gallucci, piazza XX settembre, Pomposa, Mercato Albinelli, piazzale Torti, via Taglio e via Cesare Battisti. La Notte gialla Rock di sabato è in collaborazione con Gruppo Hera, con le emittenti radiofoniche Radio Bruno, Radio Stella, Modena90 e Modena Radio City, e si avvale di un contributo della Fondazione Cassa di risparmio.