Carpi, 17 luglio 2018 - Luca Carboni, Ghali, Giusy Ferreri, i Pooh, Ghali, Benji & Fede. Sono solo alcuni degli artisti che giovedì 19 luglio saliranno sul palco del Radio Bruno Estate in piazza Martiri a Carpi, la città natale della famosissima radio. Dopo quattro anni di assenza il Radio Bruno torna a Carpi per uno spettacolo gratuito che vedrà alternarsi tanti cantanti presentati da Alessia Ventura ed Enzo Ferrari, con l'incursione della divertente strana coppia di Radio Bruno, Enrico Gualdi e Sandro da Mura. 

Dal 1993 ad oggi l'evento è via via cresciuto tanto da rappresentare uno degli appuntamenti musicali più importanti dell'estate italiana e quest'anno debutterà anche a  Milano e Cremona dove l'emittente più ascoltata dell'Emilia Romagna sta conquistando nuove frequenza. 

Il ritorno a Carpi ha anche un significato profondo legato al terremoto che ha colpito anche la città dei Pio: l'ultima  volta che  il Radio Bruno estate ha riempito piazza Martiri era il 2014 e il Duomo era ancora transennato per i pesanti danni causati dal sisma. Il Duomo non è più avvolto da ponteggi ma, a differenza di quattro anni fa, ci saranno le transenne dovute alle misure di sicurezza della cosiddetta circolare Gabrielli: potranno accedere all'area spettacoli 12mila e 500 persone, l'ingresso sarà aperto solo dal lato della chiesa (a partire dalle ore 16) e controllato da steward che consegneranno un tagliando e controlleranno borse e oggetti portati dagli spettatori. Misure che gravano anche sui costi organizzativi.

"Ogni data è unica e comporta uno sforzo organizzativo ed economico notevole - spiega Gianni Prandi ideatore dell'evento e patron dell'emittente - ma l'obiettivo è realizzare ancora una volta una grande festa che avvicinerà gli artisti e le voci di Radio Bruno al proprio pubblico".