Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Aceti e condimenti, con De Nigris un istituto per la valorizzazione

E’ stato presentato ieri ufficialmente al Cibus di Parma, l’Istituto Valorizzazione Aceti e Condimenti Italiani (IVACI), di cui è segretario generale Armando De Nigris, presidente del Gruppo De Nigris, produttore dell’Aceto Balsamico di Modena IGP con sede a Santa Croce di Carpi. Promozione e diffusione della cultura della qualità sono tra gli obiettivi della nuova realtà.

"I consorzi di tutela devono essere i protagonisti del nuovo sistema di qualità europeo e garantire, oltre alle tipiche azioni di tutela, quelle di promozione, puntando all’acquisizione di nuove competenze in tema di commercializzazione delle produzioni – afferma Armando De Nigris –. L’Istituto intende difendere e valorizzare l’heritage delle imprese Italiane dagli attacchi speculativi delle multinazionali straniere che, per ‘afferrare’ il presente, demoliscono il futuro".

Il comparto aceticolo è primo in assoluto nell’export, con oltre il 92% del prodotto certificato esportato in circa 120 Paesi di tutto il mondo.

L’IVACI si caratterizza per finalità civiche, solidaristiche, di utilità sociale.

La sua attività è, infatti, volta alla promozione e alla diffusione della cultura della qualità e dell’innovazione sostenibile, oltre che alla valorizzazione del territorio e delle tradizioni nel settore degli aceti e dei condimenti tipici del Made in Italy.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?