Al Michelangelo. Paolantoni diventa Otello

Francesco Paolantoni porta al Teatro Michelangelo di Modena la commedia "O tello o… Io", una serata filo-drammatica sulle disavventure di una compagnia amatoriale alle prese con prove e imprevisti legati alla messa in scena dell'"Otello". Un finale imprevedibile e biglietti disponibili in prevendita su vivaticket.com.

Domani, mercoledì 21 febbraio al Teatro Michelangelo di Modena, torna Francesco Paolantoni con la sua ultima commedia "O tello o… Io". Una serata filo… drammatica che racconta le disavventure di una compagnia amatoriale intenta a fare le prove di uno spettacolo che debutterà la sera successiva. Il testo scelto dal regista è l’"Otello". Il primo atto si sviluppa tra tentativi di prove, deliranti discussioni tra attori, dissertazioni psicologiche sui rapporti e la disperazione sull’assenza imprevista del protagonista che avrebbe dovuto interpretare Otello: l’unica soluzione è che il regista stesso dovrà interpretare il protagonista senza conoscerne la parte. Nel secondo atto le discussioni e gli strambi eventi dei camerini si intrecciano con l’impietosa messa in scena dello spettacolo. Il finale, oltre ad essere imprevedibile, non è neanche un vero finale... I biglietti sono disponibili anche in prevendita sul circuito online vivaticket.com . Lo spettacolo è prodotto da Maurizio Marino e Stefano Sarcinelli per Idue srl.