Aleotti e Covili sono al via da oggi al Giro di Slovenia

Il belga Jarno Wider vince la terza tappa del Giro Next Gen e indossa la maglia rosa. Luca Paletti si piazza 26°, mentre Aleotti e Covili partono per il Giro di Slovenia con obiettivi ambiziosi.

Aleotti e Covili sono al via da oggi al Giro di Slovenia

Aleotti e Covili sono al via da oggi al Giro di Slovenia

La terza tappa del Giro Next Gen ha visto dominare il belga Jarno Wider, che si è aggiudicato la frazione e ha indossato la maglia rosa. Positiva la prova del ventenne Luca Paletti, che ha concluso al 26° posto della generale arrivando settimo nella classifica tricolore. "Sono andato abbastanza bene sino alle rampe finali, dove non sono riuscito a tenere il ritmo del primo drappello e quindi sono salito dal mio passo, anche se speravo di andare un po’ meglio. Vediamo nelle prossime tappe se trovo il ritmo giusto", ha detto il figlio d’arte che sicuramente sabato, nell’arrivo di Zocca, vorrà mettersi in evidenza davanti ai tifosi modenesi. Giovanni Aleotti e Luca Covili poi, da oggi saranno al via del Giro di Slovenia. Il 25enne finalese, dopo aver contribuito ad ottenere il secondo posto del podio al Giro d’Italia al colombiano Martinez, proverà da oggi senza impegni di squadra, a correre per ottenere una vittoria di tappa, mentre il 27enne pavullese proverà ancora a fare classifica. La prima tappa odierna di 191 chilometri è tutta un saliscendi, mentre l’appuntamento clou per entrambi sarà la tappa regina, che si svolgerà sabato con l’arrivo in salita sul Krvavec di km.11,700, con una pendenza media del 7,7 % e molto probabilmente determinerà anche la classifica generale, poichè l’ultima frazione di domenica con arrivo a Nova Mesto dovrebbe concludersi in volata nonostante i tanti saliscendi nella seconda parte. Covili, che ha concluso il Giro d’Italia al 18° posto ed è stato festeggiato da tanti sportivi nella sua Pavullo, con la sua prestazione si è messo in evidenza e potrebbe aspirare ad entrare in un team World Tour. Per Aleotti che invece gareggia già per una squadra World Tour, la Bora Hansgroe, con un ruolo di ultimo uomo nelle tappe più impegnative già da questo Giro della Slovenia dovrebbe gareggiare da leader.

Elio Giusti