Aleotti vince la tappa al Giro di Slovenia e rimane il leader

Giovanni Aleotti vince la terza tappa del Giro della Slovenia e indossa la maglia di leader. Luca Covili e Luca Paletti si distinguono, promettendo una giornata impegnativa sulle strade slovene e italiane.

Aleotti vince la tappa al Giro di Slovenia e rimane il leader

Aleotti vince la tappa al Giro di Slovenia e rimane il leader

Con una bella azione nel finale, Giovanni Aleotti si è aggiudicato la terza tappa della 30^ edizione del Giro della Slovenia, la Lubiana-Nova Gorica, indossando anche la maglia di leader della corsa. Oltre al successo del 25enne finalese, il ciclismo modenese è stato protagonista ieri anche con un pimpante Luca Covili, sempre in Slovenia e con Luca Paletti al Giro Giovani, che oggi farà tappa sulle nostre strade con arrivo a Zocca. Aleotti, che aveva concluso il Giro d’Italia a Roma in buone condizioni, dopo aver contribuito al secondo posto del compagno Martinez, è tornato alla vittoria, la sesta della sua carriera, tutte ottenute oltre confine. Il portacolori della Bora Hansgroe si è aggiudicata la tappa giungendo solo al traguardo con 11’’ di vantaggio su di un drappello, tra i quali il pavullese Luca Covili, che ha chiuso al 9° posto ed ora è 7° nella classifica generale a 21’’ dal suo conterraneo Aleotti.Oggi il Giro di Slovenia prevede la tappa regina con arrivo sul Krvavec, una salita di km.11,700 con una pendenza del 7,7%. "Questa è una vittoria speciale per me, dato che l’anno scorso ho dovuto superare diverse battute di arresto. Sono ovviamente felice del ritorno al successi –ha dichiarato Aleotti - ringrazio i miei compagni che mi hanno aiuto a cogliere questa vittoria e domani faremo del nostro meglio per difendere la maglia di leader". Ed il suo diesse nel ribadire la fiducia a Giovanni ha spiegato: "Sappiamo che ci aspetta una sfida difficile, ma abbiamo fiducia a e Giovanni avrà a disposizione tutti i suoi compagni per difendere la maglia di leader".

La frazione odierna con l’arrivo in salita dovrebbe essere una buona occasione per il 27enne Covili per migliorare la sua classifica, che lo vede a pari tempo con il 5° classificato, potrebbe essere l’occasione per vedere due modenesi sul podio. Dalla Slovenia al Giro Next, gli sportivi modenesi avranno l’opportunità di applaudire il ventenne Luca Paletti (VF Bardiani ) giunto ieri 12° nella tappa regina ed ora è 15° nella classifica generale e terzo degli italiani: proverà migliorarsi oggi sulla salita di Samone per migliorare la sua classifica ed entrare nella top ten della più importante corsa a tappe internazionale assieme a quella francese dove potrebbe vestire la maglia azzurra.

Elio Giusti