Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2021

Alessandro Venturelli scomparso a Sassuolo, le ricerche ripartono dal Secchia

La protezione civile ha avviato stamattina due giorni di ricerche del 21enne scomparso nell'area intorno al fiume Secchia 

Alessandro Venturelli, 20 anni, di Sassuolo, manca da casa dal 5 dicembre scorso
Alessandro Venturelli

Sassuolo, 21 aprile 2021 - Sono partiti stamattina due giorni di ricerche da parte della Protezione civile con l’obiettivo di trovare Alessandro Venturelli, il 21enne scomparso dalla sua abitazione di Sassuolo il 5 dicembre scorso. L’operazione riguarderà il territorio di Sassuolo, in particolare i boschi e le aree più impervie intorno al fiume Secchia.

Approfondisci:

I ragazzi scomparsi e l’incubo setta "Attirati con promesse di ricchezza"

Gli inquirenti, in particolare la squadra mobile di Modena, hanno deciso di battere nuovamente questa pista (le ricerche furono organizzate anche nei giorni successivi alla scomparsa) considerando le belle giornate, completamente diverse da quelle dei primi di dicembre quando le giornate erano più corte e il fiume era stato appena attraversato da una piena per cui gli argini erano gonfi d’acqua.

Approfondisci:

Ragazzi scomparsi, la svolta: "Quello nella foto non è Alessandro Venturelli"

L’operazione non deriva da una particolare traccia individuata, è un ulteriore tentativo per seguire ogni possibile strada e non lasciare alcuna ipotesi inesplorata. Le ricerche andranno avanti anche per tutta la giornata di domani. In questi mesi sono state numerose le segnalazioni in tutta Italia e anche all'estero che hanno riguardato Venturelli. Al momento però nessuna di questa è risultata fondata. La famiglia e l'avvocato Barbara Iannuccelli hanno sempre esortato a indagare anche tra gli ambienti delle psico-sette che possano aver indotto il ragazzo ad allontanarsi dalla famiglia. 

g.a.
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?