Quotidiano Nazionale logo
14 mar 2022

"Animo gentile Lo ricordo chierichetto"

Anna Malia Bonucci, storica perpetua a Fanano: "Un vero uomo di Dio"

Morandi è stato nominato da Castellucci
Morandi è stato nominato da Castellucci
Morandi è stato nominato da Castellucci

"Ha iniziato facendo il chierichetto qui in parrocchia" racconta con emozione Anna Malia Bonucci, storica perpetua della chiesa di San Silvestro a Fanano, che di don Giacomo, così viene chiamato amichevolmente qui dove tutti lo conoscono, ha mille ricordi. "Mi viene davanti agli occhi da bambino quando serviva messa. Poi il seminario e l’impegno nella diocesi. Con lui le messe sono sempre state piene, quando si sapeva che c’era lui ad officiare, con il passaparola la chiesa si riempiva". Un fiume in piena la signora Bonucci, memoria storica del paese, che dice: "E’ un grande biblista, le sue prediche sono sempre coinvolgenti e ricche di nuovi spunti di riflessione. Sarà un grande vescovo ne sono sicura, siete fortunati ad averlo a Reggio Emilia". La numerosa famiglia dell’arcivescovo qui possiede due case di vacanza nella piccola frazione di Trignano, dove è solita passare le estati da almeno 50 anni: "E’ un nucleo numeroso e molto affiatato, per questo hanno preso due abitazioni confinanti, per stare tutti insieme. La sua mamma Adriana l’ho vista qui sul sagrato poco dopo che Giacomo era stato nominato vescovo ed era così orgogliosa, come immagino lo sarà suo padre dal cielo, sapendo quanta fede aveva. Ha due sorelle, Gabriella e Giovanna, un fratello più piccolo che si chiama Filippo, una marea di nipoti e un altro fratello, Emmanuele, morto nel 2015, noto per la sua professione di filosofo e docente". "Un vero uomo di Dio, che saprà parlare al cuore della gente, ne sono sicura – continua la signora Bonucci –. Gentile e sempre disponibile".

Elisabetta Grassi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?