Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Antiquariato, ecco le 7 sorelle della fiera

Un gruppo di gallerie modenesi espone insieme ai big nazionali del settore

Sono sette le gallerie ’storiche’ di Modena e provincia che e a Modenantiquaria fanno da portabandiera dell’antiquariato locale come sinonimo di qualità e autenticità: qui propongono le loro opere accanto ai ’big’ del settore a livello nazionale. "Modenantiquaria è riuscita a coinvolgere la maggior parte dei migliori antiquari operanti sul mercato nazionale e tra questi ci sono anche numerosi modenesi, sinonimo di un territorio ’fecondo’ anche da questo punto di vista – sottolinea Pietro Cantore, Tesoriere dell’Associazione Antiquari d’Italia e Presidente Antiquari Modenesi – Il mercato è profondamente cambiato e noi antiquari e acquirenti insieme a lui. Oggi è fondamentale ricostruire i contesti, le provenienze: non si compra più come un tempo per capriccio o per il gusto dominante". Le gallerie modenesi sono la Galleria Cantore, Orfeo Bertacchi, Antichità via Ganaceto, Giusti Antichità, Camellini Antichità e Ossimoro di Spilamberto. Presente anche ’La Galleria’ di Bper Banca.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?