Aperti i bandi per il consiglio d’ amminsitrazione

Aperti i bandi per la selezione dei nuovi membri del Consiglio di Amministrazione dell’Università per il quadriennio 2024/2028, con requisiti rigorosi e scadenza entro il 26 agosto 2024.

Aperti i bandi  per il consiglio  d’ amminsitrazione

Aperti i bandi per il consiglio d’ amminsitrazione

Aperti i bandi per la selezione dei nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione dell’Università per il quadriennio 2024/2028. Questa procedura è parte integrante del rinnovo degli organi di governance dell’Ateneo, finalizzata a garantire una gestione finanziario-amministrativa efficace e trasparente. Il Consiglio di Amministrazione, costituito con decreto del Rettore, è composto da undici membri: il Rettore, tre componenti esterni ai ruoli dell’Ateneo, cinque componenti interni (tra docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo), e due rappresentanti degli studenti. Partecipano inoltre, senza diritto di voto, il Direttore Generale e i Pro Rettori. L’organo è incaricato della gestione finanziaria e amministrativa dell’Università e opera in linea con gli obiettivi strategici dell’Ateneo.

I bandi aperti prevedono la selezione di tre componenti esterni e cinque componenti interni. I candidati per le posizioni esterne devono dimostrare una comprovata competenza in campo gestionale o un’esperienza professionale di alto livello, con una particolare attenzione alla qualificazione scientifica e culturale. È essenziale che non abbiano ricoperto ruoli all’interno dell’Ateneo nei cinque anni precedenti la designazione e che soddisfino i requisiti di onorabilità previsti per il servizio nella Pubblica Amministrazione.

Per le posizioni interne, la selezione è aperta a docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo che possiedono competenze gestionali o un’esperienza professionale di alto livello. I candidati devono soddisfare i requisiti di onorabilità e compatibilità con il mandato, come previsto dalla legge e dallo Statuto di Ateneo. Almeno due dei rappresentanti designati devono provenire da ciascuna delle sedi dell’Università, Modena e Reggio Emilia.

Le candidature devono essere presentate entro le ore 12:00 del 26 agosto 2024.