Assoluti di Comano Gaia Masetti sul podio

Assoluti di Comano  Gaia Masetti sul podio

Assoluti di Comano Gaia Masetti sul podio

La 21enne fioranese Gaia Masetti (al primo posto nella foto) è stata grande protagonista agli assoluti di Comano Terme (Tn) che hanno concluso la settimana tricolore di ciclismo della splendida località trentina. In quel di Livorno un’altra fioranese la sempreverde Erika Gianni(Team Bikexp) ha colto l’ennesima maglia tricolore nelle women uisp mtb cross country e tra i master superveterani ha indossato la maglia tricolore il sassolese Mimmo Toni (Iaccobike Sassuolo) . Agli assoluti di ciclismo su strada di Comano Terme trasmessi in diretta su Raisport hanno visto protagonista della fuga principale la portacolori modenese che ha animato la corsa che assegnava la maglia biancorossoverde per quasi 90 chilometri con un vantaggio massimo di oltre 3’ e poi quando lo squadrone della pluricampionessa Longo Borghini hanno sgretolato quello che era rimasto del gruppo nel quale era Rachele Barbieri ha annullato il tentativo è riuscita a reggere il passo delle inseguitrici concludendo al 12° posto assoluto e salendo sul terzo gradino del podio delle Under 23 (foto) a dimostrazione dell’ottima condizione.Venerdì Gaia sarà al via del Giro d’Italia a Chianciano Terme e l’obiettivo di poter aspirare alla maglia bianca delle leader delle Under 23 è certamente alla sua portata.

La corsa rosa al femminile domenica prossima vivrà una tappa tutta modenese la Formigine-Modena dove Rachele Barbieri grande favorita nel caso di arrivo allo sprint e Gaia Masetti in maglia bianca avranno tutti i tifosi ad applaudirle. A Casalecchio di Reno si è disputato il Meeting Regionale di Cross Country. Il team migliore dei gialloblù si è confermato la Ciclistica Novese,che ha preceduto la Ciclistica Maranello,la Pol.S.Marinese,la Sozzigalli e lo Spezzano Castelvetro,mentre nelle prove individuale il plurivittorioso Mattia Flavio Richeldi (Cicl.Maranello) dopo essere rientrato nel gruppo di testa ha mancato il podio per un salto di catena.

Andrea Giusti