Azzurra Gasperini, ingegnere e cuoca, la sua esperienza a Modena

Azzurra Gasperini, ingegneria 33enne, visita città e provincia di Modena e racconta la sua esperienza a 286mila follower su Instagram. Visite al teatro, al mercato Albinelli, al Museo dell'aceto balsamico e al caseificio per il Parmigiano Reggiano.

Azzurra Gasperini, ingegnere e cuoca, la sua esperienza a Modena

Azzurra Gasperini, ingegnere e cuoca, la sua esperienza a Modena

Azzurra Gasperini, laurea in ingegneria, 33enne romagnola di San Mauro Pascoli, tra i follower nota come "@azzuchef", negli ultimi giorni ha visitato città e provincia.

Che esperienza è stata Azzurra?

"E’ stata la mia prima vista a Modena e devo dire che è stato pazzesco, una visita magica, come ho già detto ai miei follower. Ho alternato esperienze confort, ossia all’interno della mia specializzazione legata soprattutto alla cucina, con altre crush, quelle cioè in cui gli organizzatori mi hanno testato su argomenti non miei propri".

Qual è stata l’esperienza più "forte"?

"Dopo essere salita per i duecento gradini della Ghirlandina mi hanno fatto cantare conducendomi all’interno del teatro comunale Pavarotti Freni. Non sapevo di essere un po’ intonata perché era la prima volta che cantavo: mi sono ‘allenata’ con il direttore del coro del teatro e ora porterò con me questa esperienza che mi arricchisce visto che il diagramma è importante per il mio lavoro".

Altre visite tra città e provincia?

"Più legate al mio background sono state le bellissime visite al mercato Albinelli e soprattutto al Museo dell’aceto balsamico tradizionale di Spilamberto: lì sono stata al tavolo delle degustazioni con maestri assaggiatori che mi hanno spiegato ogni segreto dell’oro nero. Mi hanno anche regalato una preziosa bottiglietta di aceto spiegandomi che va usato per gocce, in purezza. Infine ieri sono andata in visita in un caseificio per assistere come si fa il parmigiano reggiano, prodotto ovviamente buonissimo".

Quanti la "seguono" sui social?

"Su Instagram, il social media che più utilizzo, 286mila e sono una base molto attiva tanto che sono subito stata subissata di richieste dopo avere raccontato quanto le ho detto delle esperienze fatte qui. Utilizzo anche Facebook e Tik Tok. Ho realizzato anche storie in diretta mentre al termine su Istagram farò un reel di 50 secondi raggruppando tutti gli incontri modenesi".

Come è che un ingegnere diventa virale sui social?

"Da sempre mi piace cucinare tanto che gli amici hanno unito il mio nome alla professione. Dieci anni fa ho aperto un blog di cucina visto che tanti mi chiedevano ricette: qui ho fatto corsi amatoriali per la signora Maria e per i ragazzini e l’anno scorso ho lasciato il mio lavoro a Londra e New York in una multinazionale".

Stefano Luppi