Una ballerina
Una ballerina

Carpi (Modena), 4 agosto 2020 - Offre soldi ai carabinieri per evitare una denuncia e il ritiro della patente: tuttavia, viene deferita due volte. È accaduto ieri notte, all'1.30, in una strada del centro storico di Carpi. Nell'ambito di un servizio perlustrativo, i militari hanno fermato una donna straniera, di origine nordafricana e di trent'anni, residente in città: di ritorno da un locale dove lavora come ballerina, è stata sorpresa in stato di ebrezza, a bordo della sua auto, con un tasso tre volte superiore al massimo consentito.

Ed e' stato durante le operazioni di sequestro del mezzo e di ritiro della patente che la donna ha pensato di tentare di corrompere i carabinieri offrendo loro 100 euro con l'obiettivo, dichiarato, di indurli a "chiudere un occhio", lasciandola andare via. Ora la ragazza dovrà rispondere di guida in stato di ebrezza e, reato ben più grave, anche di istigazione alla corruzione.