Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 dic 2021

"Bimbi ’farfalla’, il trapianto funziona"

A 5 anni dall’intervento sul piccolo Hassan, la sua pelle mantiene integrità "Il trattamento è sicuro"

10 dic 2021

Dopo 5 anni di follow-up, lo studio conferma che le colture di epidermide geneticamente corretta possono ricostruire estese aree del corpo in pazienti con epidermolisi bollosa giunzionale per molti anni. I risultati sono stati pubblicati ieri sulla rivista New England Journal of Medicine: è la storia del piccolo Hassan, un ’bambino farfalla’ siriano che nel 2017 fece il giro del mondo. Il bimbo fu trattato a Bochum, in Germania, con la terapia genica sviluppata dal professor Michele De Luca del Centro di Medicina Rigenerativa ’Stefano Ferrari’ di Unimore e co-fondatore dello spin-off universitario Holostem. "I risultati clinici a lungo termine, che mostrano un’epidermide transgenica stabile e robusta dopo oltre 5 anni di follow-up – spiega De Luca – ci indicano che siamo sulla strada giusta e ci spingono a proseguire con ancora maggiore determinazione i nostri sforzi per sviluppare una piattaforma di terapia genica per aggredire anche altre forme gravi di Eb, come quella Distrofica, e altre patologie monogeniche come l’ittiosi". L’epidermolisi bollosa (Eb), più nota come malattia dei bambini farfalla, è una patologia genetica che - spiega Unimore - comporta la formazione di continue lesioni bollose sulla pelle, dovute a piccolissimi traumi meccanici e minimi sfregamenti, che impattano fortemente sulla qualità di vita di questi pazienti. In base al tipo di gene mutato, si distingue in diverse forme, di cui le più severe sono giunzionale e distrofica. Dopo il fallimento di tutti i tentativi di curare il piccolo Hassan - che aveva perso gran parte della pelle a causa di ripetute infezioni ed era tenuto in sedazione farmacologica per il dolore insopportabile - i medici di Bochum si erano rivolti al team modenese in cerca di aiuto. Ottenuta l’approvazione per uso compassionevole dalle autorità regolatorie tedesche, tra settembre e novembre 2015 sono state trapiantati quasi un metro di lembi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?