Un’auto  della polizia di Stato
Un’auto della polizia di Stato

Modena, 12 marzo 2018 – Hanno circondato un’anziana di 87 anni, dopo essere salite sull’autobus 7 alla fermata adiacente il mercato, poi, successivamente, l’hanno borseggiata del portafoglio senza che se ne accorgesse.

Scese dall’autobus si sono spartite il bottino di 150 euro, ma le quattro bulgare, di età comprese fra i 19 ed i 25 anni, non sapevano di essere seguite da agenti in borghese della polizia di Stato, che stavano seguendo le mosse delle giovani già sull’autobus.

Per questa ragione, appena si sono spartite il denaro, gli agenti di polizia le hanno bloccate per poi accompagnarle in questura per accertamenti più approfonditi, al termine dei quali sono state arrestate per il reato di furto aggravato in concorso e trattenute presso le celle di sicurezza, come disposto dal magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

L’anziana signora, alla quale sono stati riconsegnati il denaro e gli effetti personali, recatasi in questura per formalizzare la denuncia, ha manifestato la propria gratitudine agli agenti del posto di polizia centro, ringraziandoli per il loro decisivo intervento. L’operazione è stata condotta questa mattina dagli uomini della squadra mobile, del posto di polizia centro e della squadra volante.