Camposanto, derby super. San Felice in zona calda

Virtus Camposanto vince 4-0 contro San Felice in un derby salvezza. Momodu e Tecku segnano 2 gol a testa, Pjolla uno. La squadra di Luppi allontana la zona calda a +4, San Felice risucchiato nella lotta salvezza.

Camposanto, derby super. San Felice in zona calda

Camposanto, derby super. San Felice in zona calda

V. CAMPOSANTO

4

SAN FELICE

0

V. CAMPOSANTO: Aloè, Azindow, Pjolla, Mensah M., Pignatti (80’ Diozzi), Mensah M.A., Grazia (75’ Mogavero), Natali (80’ Bozzani), Momodu (70’ Amadori), Pregnolato (80’ Boschetto), Tecku. A disp. Benetti, Cirami, Ofosu, Ed Darraj. All. Luppi.

SAN FELICE: Pivanti, Tudini Bellei, Haddaji (78’ Suciu), Iazzetta, Ruopolo, Sentieri (55’ Roccato), Sarti (60’ Passerini), Marchesini, Carpeggiani, Pellegrino (65’ Stabellini) Ndrejaj. A disp. Malagoli, Adsaoui, Ermani, Gentile, Mantovani. All. Barbi.

Arbitro: Ballardini di Faenza

Reti: 17’ e 52’ Momodu, 78’ Pjolla, 93’ Tecku

Il derby esalta la risalita poderosa della Virtus Camposanto, che con 4 vittorie nelle ultime 5 gare (sono 5 nelle ultime 7 in totale) ha allontanato a +4 la zona calda, staccando di 3 lunghezze proprio il San Felice travolto con 4 reti, che con un punto in 2 gare è stato risucchiato nella lotta salvezza. Per ora la panchina di Barbi è salda, ma sabato arriva un altro derby salvezza con la Quarantolese. La squadra di Luppi parte forte e la gara si sblocca dopo 17’: Tecku dal fondo, dopo aver saltato Sentieri, la mette in mezzo dove Momodu non ha difficoltà a battere Pivanti, sostituto dell’infortunato Neri. Il San Felice cerca di riprendersi ma si espone ai contropiedi della Virtus che in un paio di occasioni potrebbe raddoppiare, ma con due buoni interventi Pivanti tiene in vita la propria squadra su Natali e Momodu e manda negli spogliatoi le due compagini sull’1-0. Il secondo tempo inizia come il primo con la Virtus alla ricerca del gol mentre è troppo imprecisa e sterile la manovra della squadra di Barbi. Bravi i ragazzi di Luppi a trovare 3 gol, ispirati dalla grande giornata della coppia d’attacco Momodu-Tecku, coadiuvati da un ottimo Pregnolato alle loro spalle. E i tre gol biancoverdi arrivano in fotocopia con ancora Momodu che al 52’ raddoppia arrivando a quota 4 reti, Pjolla (seconda rete stagionale) che fa tris al 78’ e Tecku (pure a quota 4) a completare il poker nel recupero, tutti bravi a saltare la difesa avversaria e trovare lo spunto vincente.