Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Carambola in tangenziale, 5 feriti: uno gravissimo

Coinvolto un furgone e due auto. Su una viaggiavano quattro giovani amici: un 20enne trasportato in elisoccorso, lotta per la vita

16 giu 2022
L’incidente ieri sulla bretella
L’incidente ieri sulla bretella
L’incidente ieri sulla bretella
L’incidente ieri sulla bretella
L’incidente ieri sulla bretella
L’incidente ieri sulla bretella

E’ di cinque feriti il bilancio dell’incidente che si è verificato ieri nel tardo pomeriggio sulla bretella Nord che collega Carpi e Fossoli, via 12 Luglio 1944. Il più grave, un 20enne, è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna dove è in prognosi riservata e lotta per la vita. Tre in totale i veicoli coinvolti.

Erano da poco passate le 18 quando, lungo il rettilineo della bretella, un furgone bianco che viaggiava in direzione Cibeno si è scontrato, nella parte posteriore destra, con una Polo nera che viaggiava in direzione opposta, ossia verso Fossoli.

Secondo i primi accertamenti compiuti dagli agenti dell’Infortunistica della Polizia locale dell’Unione Terre d’Argine, ci sarebbe stata, da parte di uno dei veicoli coinvolti, una invasione di corsia, presumibilmente durante un sorpasso.

A seguito dell’urto con il furgone, la Polo ha fatto un testacoda e si è andata a scontrare frontalmente con una Opel bianca che viaggiava dietro il furgone, sempre in direzione Cibeno.

L’impatto è stato violentissimo: il vano motore della Polo è andato pressoché distrutto.

A bordo della Volkswagen c’erano quattro amici di nazionalità cinese, pare dipendenti di un ristorante della città: tre uomini di 17, 19 e 20 anni e una giovane ragazza di 17 anni.

Ad avere la peggio è stato il passeggero trasportato di soli 20 anni: dopo essere stato stabilizzato sul posto, è stato caricato sull’elisoccorso che lo ha portato al Maggiore di Bologna in gravissime condizioni.

Gli altri due passeggeri di sesso maschile sono stati portati, con un altro elicottero proveniente da Pavullo, all’ospedale di Baggiovara (un 19enne è grave) mentre la ragazza, in ambulanza, è stata condotta all’ospedale Ramazzini di Carpi.

Per estrarre i passeggeri dalla Polo, è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco, in quanto erano rimasti incastrati tra le lamiere della macchina.

La donna al volante della Opel bianca, 54 anni, è stata portata in ambulanza all’ospedale di Carpi: le sue condizioni non sarebbero gravi, ma ha riportato un notevole shock. Lievi contusioni invece per l’autista del furgone che non ha necessitato di cure immediate e si è recato al Pronto soccorso del Ramazzini in attesa di accertamenti.

Gli agenti della Polizia locale, oltre a procedere ai necessari rilievi, hanno anche provveduto a regolare il traffico visto l’ora di punta in cui si è verificato il doppio, violento impatto.

Maria Silvia Cabri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?