Le indagini sul decesso del bambino sono state condotte dai carabinieri
Le indagini sul decesso del bambino sono state condotte dai carabinieri
Modena, 27 gennaio 2021 - La procura ha chiesto il processo per la madre 33enne di un bimbo di 4 anni deceduto nell’aprile del 2018 per un arresto cardio-circolatorio provocato, secondo gli accertamenti medico legali, da un giocattolo che gli era finito in bocca mentre si trovava con la donna in un’area verde tra Limidi e Carpi . La procura ipotizza a carico della 33enne l’omicidio colposo. Secondo la magistratura modenese, la madre non vigilò sul bambino mentre stava giocando. L’udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 4 febbraio.